Home arrow News arrow Venerdì 30 ottobre - Concerto di musica acusmatica per Traiettorie

Casa della Musica | Tuesday 10 December 2019
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Venerdì 30 ottobre - Concerto di musica acusmatica per Traiettorie PDF Stampa E-mail

Traiettorie25_Mimmo PaladinoÈ dedicato all’ormai consueto appuntamento con la musica elettronica la nona serata della XXV edizione della rassegna internazionale di musica moderna e contemporanea Traiettorie, promossa da Fondazione Prometeo. Nel perspicuo spazio della Casa del Suono, venerdì 30 ottobre, il tema centrale sarà la produzione fra anni Cinquanta e Sessanta allo Studio di Fonologia Musicale di Milano della RAI, culla della musica elettronica italiana.

Si tratta di un programma particolare che coglie il punto di svolta fra la dimensione della ricerca impressionista ed empirica sul nuovo mezzo elettronico, che ancora si coglie in Mutazioni di Luciano Berio (1955), e le successive esigenze di percorsi più strutturati, che comportavano problemi aperti al rapporto con il linguaggio musicale e la deriva della civiltà. Se questa svolta si nota già in Perspectives dello stesso Berio, di appena due anni dopo, sembra trovare nell’anno 1961 una singolare concentrazione di esperimenti e direzioni differenti. In alcuni casi si trattava di usare il mezzo elettronico come un nuovo spazio sonoro senza sfruttarne le possibilità analitiche, per esempio con i pur accattivanti Divertimento di Niccolò Castiglioni o Recitativo di Camillo Togni, che attraverso il “rumore bianco” e le accelerazioni di suoni si avvicinavano occasionalmente alla nuova tecnologia come a un mondo singolare e curioso. In altri casi, come in Collage 2 scritto nel 1960 da Aldo Clementi, si scomponevano composizioni acustiche e le si ricomponeva casualmente mantenendone tutte le imperfezioni e gli incidenti sonori che ne derivavano. Insomma, la strada era quella che portava alla crisi completa del linguaggio verso l’indefinito, come quando Franco Donatoni in Quartetto III tentava di calare in schemi strutturali convenzionali suoni scomposti nelle loro componenti fisiche, e ciò che ne risultava era una strana e drammatica incoerenza. Nel programma c’è spazio anche per una composizione elettronica di Giuseppe Sinopoli, Isoritmi, datata 1971, che quasi rivela nella sua complessa e matematica struttura quanto fosse ormai lontana quella stagione irripetibile della musica elettronica italiana.

Il concerto, oltre alla collaborazione con Casa della Musica, vede anche l’importante contributo di SIAE che, grazie al progetto triennale “SIAE - Classici di Oggi”, supporta la realizzazione di eventi e concerti: un insieme di relazioni sinergiche fondamentali per la promozione della cultura musicale italiana e internazionale.

Casa del Suono, ore 20:30
Con il supporto di SIAE / progetto SIAE – “Classici di oggi”

Concerto di musica acusmatica

Marco Matteo Markidis, regia del suono


Luciano Berio (1925-2003)
Mutazioni (1955)

Luciano Berio
Perspectives (1957)

Niccolò Castiglioni (1932-1996)
Divertimento (1961)

Aldo Clementi (1925-2011)
Collage 2 (1960)

Franco Donatoni (1927-2000)
Quartetto III (1961)

Giuseppe Sinopoli (1946-2001)
Isoritmi (1971)

Camillo Togni (1922-1993)
Recitativo (1961)


Biglietteria

Biglietteria il giorno del concerto presso la Reception della Casa della Musica (P.le San Francesco, 1) a partire dalle ore 19:30, con possibilità di prenotazione telefonica ai recapiti della Fondazione Prometeo: i biglietti prenotati telefonicamente si potranno ritirare la sera stessa presentandosi con utile anticipo.

Fondazione Prometeo: tel. 0521 708899 - 348 1410292, e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Casa della Musica: tel. 0521 031170


Costi dei biglietti

Intero:   € 15
Ridotto generico:   € 10 (over 65)
Ridotto studenti:  € 5 (studenti universitari e del Conservatorio)
Omaggio:  under 18 e titolari FP Card

 

Link utili

http://www.fondazioneprometeo.org
https://www.facebook.com/traiettorieparma
https://twitter.com/f_prometeo

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2019 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.