Home arrow News arrow Venerdì 12 maggio: Piene di Destino - Marianne e Patti

Casa della Musica | Tuesday 26 September 2017
Struttura
Servizio Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
Didattica
Parlare di Musica (LaDiMus)
I Concerti della Casa della Musica
Masterclass e Workshop
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Concerti aperitivo
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Venerdì 12 maggio: Piene di Destino - Marianne e Patti PDF Stampa E-mail

Marianne Faithfull

Due spettacoli biorock per raccontare due artiste testimoni di un’epoca di cui non si è mai sazi di sentir parlare: è il progetto, dal titolo Piene di Destino, dedicato alle figure di Patti Smith e Marianne Faithfull, che Angela Malfitano ha ideato, con la partecipazione dei musicisti Francesco Brini  ed  Antonio Michelangelo Del Gaudio e la collaborazione di  Roberto Passuti.

L’appuntamento dedicato a Patti Smith ha aperto Mercoledì 3 Maggio, giorno in cui l’artista ha ricevuto la laurea ad honorem dalla nostra Università, la minirassegna di teatro e musica; Venerdì 12 Maggio, alle ore 21, presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica, sempre a cura di Angela Malfitano, andrà in scena l’icona della Swinging London degli anni Sessanta, Marianne Faithfull.

Protagonista dei fermenti musicali e culturali degli anni ’70, lanciata a soli 16 anni dalla celeberrima canzone As tears go by, scritta per lei da Mick Jagger e Keith Richards, Marianne Faithfull ha avuto una vita rocambolesca e  tormentata ed irrequieta. Dai fermenti di un’epoca di mutamenti ed eccessi che dall’Inghilterra si è diffusa nel mondo, alla scelta vivere da barbona sotto un muro nel centro di Londra, al centro dell'attenzione dei media anche per la sua relazione con Mick Jagger, ha scritto con lui Sympathy for the devil e suo è il testo di Sister Morphine. Una carriera rallentata da un periodo segnato da problemi di tossicodipendenza e finalmente la riabilitazione e il successo, grazie alla sua volontà, alla sua arte e ad una voce roca e profonda che negli anni arriva a maturare in sfumature emozionanti.  Cantautrice e attrice, divoratrice di letteratura, ha lavorato con registi come Godard, Tony Richardson e Gus Van Sant e Sofia Coppola, fino alla consacrazione con il film Irina Palm.
“E’ sorprendente per me pensare che nel 2017 Marianne festeggia 71 anni e 53 anni di carriera e fa ancora ricerca attraverso la sua voce, i suoi concerti e la sua vita” afferma Angela Malfitano, che ha scritto questo spettacolo traducendo dall’inglese l’autobiografia dell’artista.

Voce recitante e canto Angela Malfitano
Chitarra Antonio M. Del Gaudio  Batteria e electronics Francesco Brini
Set video Roberto Passuti  Tecnico Paolo Falasca

L’evento, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti,  è realizzato con il Patrocinio del Comune di Parma ed in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura – Casa della Musica.

Per informazioni: Casa della Musica – Piazzale San Francesco 1 – Parma, Tel. 0521/031170

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2017 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.