Home arrow News arrow Latest arrow Domenica 9 luglio - Serenate Notturne. Ensemble della Filarmonica Toscanini

Casa della Musica | Tuesday 26 September 2017
Struttura
Servizio Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attivitą
Didattica
Parlare di Musica (LaDiMus)
I Concerti della Casa della Musica
Masterclass e Workshop
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Concerti aperitivo
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Domenica 9 luglio - Serenate Notturne. Ensemble della Filarmonica Toscanini PDF Stampa E-mail

cortile d'onoreL’Ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini sarà domenica 9 luglio alle 21 nel Cortile d’Onore della Casa della Musica per presentare due celebri capolavori cameristici di Wolfgang A. Mozart, il Quintetto per corno e archi in Mi bemolle maggiore K.407 e il Quintetto per clarinetto e archi in La maggiore K. 581.

 

Il concerto, che porta il suggestivo titolo di “Serenate Notturne”, è inserito nella rassegna estiva 2017 della Casa della Musica ed è realizzato in collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini ed il Comune di Parma. L’Ensemble della Filarmonica, formato dai violinisti Alice Costamagna e Federico Mazzucco, dal violista Behrang Rassekhi, dal violoncellista Pietro Nappi, dalla cornista Simona Carrara e dalla clarinettista Miriam Caldarini, si misura come detto con due brani da camera tra i più conosciuti della grande produzione mozartiana: il Quintetto per corno K.407 fu composto a Vienna nel 1782. Il lavoro è scritto per corno, violino, due viole  e violoncello; la parte prevalente affidata al corno lo pone fra le composizioni che Mozart ideò per il cornista salisburghese Ignatz Leitgeb, suo amico e bersaglio dei suoi scherzi. L'aspetto del pezzo è quello di un concerto per strumento solista con accompagnamento di una piccola orchestra d’archi. Quanto al Quintetto per clarinetto K. 581, non v'è dubbio che - rispetto ai vari Quartetti e Quintetti per strumento a fiato - l'ultimo lavoro lasciato da Mozart in questo campo non solo costituisca un autentico vertice, ma anche una pietra miliare del repertorio clarinettistico, e, più in generale, uno degli autentici capolavori di tutta la letteratura cameristica del compositore.

Biglietto unico: 5 euro. I posti non sono numerati. I biglietti sono già in vendita presso la nuova Biglietteria della Fondazione Toscanini, che ha sede nell’atrio del CPM Arturo Toscanini, in viale Barilla 27/a, tel. 0521-391339, aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.30 (giovedì anche dalle 14-17). La vendita on-line è sul sito www.fondazionetoscanini.it. La biglietteria della Casa della Musica (0521-031170) aprirà alle 20 di domenica 9 per vendere i posti rimasti eventualmente disponibili. Info anche allo 0521-391372/031170.

In caso di maltempo la serata si svolgerà all'interno della Sala dei Concerti della Casa della Musica.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2017 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.