Home arrow News arrow Latest arrow Lunedì 29 gennaio 2018 - Filippo Gamba per I Concerti della Casa della Musica

Casa della Musica | Monday 21 May 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Lunedì 29 gennaio 2018 - Filippo Gamba per I Concerti della Casa della Musica PDF Stampa E-mail

 filippo gambaÈ affidato a Filippo Gamba, raffinato interprete del repertorio beethoveniano, il concerto di apertura della sedicesima edizione de “I Concerti della Casa della Musica”, lunedì 29 gennaio alle 20.30 nella Sala dei Concerti della Casa della Musica. La rassegna, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma - Casa della Musica di Parma in collaborazione con la Società dei Concerti di Parma, quest’anno è dedicata all’intero corpus delle sonate di Ludwig van Beethoven, una delle più importanti raccolte della letteratura pianistica di ogni tempo.

#beethovenexperience si aprirà con Sonata in la bemolle maggiore op. 26, pagina emblematica della metamorfosi stilistica del compositore di Bonn avvenuta nei primi anni dell’Ottocento. Gamba proporrà poi la Sonata in sol maggiore op. 14, brano che si inserisce un una dimensione sicuramente meno impegnativa rispetto alle vette tecnico-virtuosistiche raggiunte in altre composizioni, ma non per questo meno interessante dal punto di vista espressivo. A riportarci nel clima di fermento creativo che abita l’animo del compositore nei primi anni del diciannovesimo secolo sarà la Sonata in sol maggiore op.31 n.1. Con la Sonata in mi bemolle maggiore op. 27 n. 1 e la Sonata in fa diesis minore op. 27 n. 2 Gamba condurrà invece il pubblico in due tra le pagine pianistiche più celebri del genio tedesco, veri e propri simboli di quel periodo di innovazione formale frutto delle vicende personali del musicista, ormai rassegnato alla propria sordità.
Filippo Gamba, vincitore nel 2000 del Concours Géza Anda di Zurigo, ha ricevuto nel corso della sua carriera numerosi riconoscimenti in concorsi quali Van Cilburn, Rubinstein, Leeds, Bachauer, Beethoven, Bremen e Pozzoli. Invitato dai più importanti festival, ha suonato diverse volte come solista con prestigiose orchestre internazionali. È professore alla Musik-Academie di Basilea e tiene seminari d’interpretazione pianistica. Fedele a un’idea intima e cordiale del fare musica, coltiva una particolare predilezione per il repertorio cameristico. Per l’etichetta Labour of Love ha inciso diversi CD, tra i quali spicca un album solistico dedicato a Beethoven.
La rassegna #beethovenexperience, realizzata in collaborazione con Sinapsi Group, Chiesi Farmaceutici, Skidata Italia, Cedacri, Data System, Osteria Rangon e Più Hotels, proseguirà lunedì 12 febbraio con un omaggio a Ildebrando Pizzetti. Saranno Giampaolo Bandini e il Quartetto Noûs a ricordare il musicista parmigiano a 50 anni dalla scomparsa.

I biglietti (intero: € 15; ridotto Over 60 e Under 30: € 13; ridotto soci e studenti del Liceo Musicale Bertolucci, dell’Università degli Studi di Parma, del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma: € 10) possono essere acquistati online su www.liveticket.it/societaconcertiparma, oppure il giorno del concerto, dalle ore 19.30, presso la reception della Casa della Musica.

Per maggiori informazioni: tel.  0521 774641; Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , www.societaconcertiparma.com.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.