Home arrow News arrow Latest arrow Venerdì 2 Marzo 2018 - Conferenza “Alessandro Bettoni Cazzago, l’uomo e il Comandante”

Casa della Musica | Wednesday 20 June 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Venerdì 2 Marzo 2018 - Conferenza “Alessandro Bettoni Cazzago, l’uomo e il Comandante” PDF Stampa E-mail

Alessandro Bettoni Cazzago Alessandro Bettoni Cazzago, l’uomo e il Comandante
A cura del prof. Riccardo Balzarotti - Kämmlein

Si terrà Venerdì 2 Marzo alle ore 18  presso l’Auditorium della Casa della Musica, con la collaborazione dell’Associazione nazionale Arma di Cavalleria ed il Patrocinio del Comune di Parma, un incontro per approfondire la figura di Alessandro Bettoni Cazzago, mitico comandante di “Savoia Cavalleria” durante   la carica Isbuscenskij nella campagna di Russia,  e celebre campione di equitazione, olimpionico ai massimi livelli agonistici.

Nato nel 1892, partecipò negli anni ’30 a oltre 65 concorsi internazionali ippici e 141 nazionali, vinse a Piazza di Siena a Roma nel 1929 e nel 1940, partecipò alle Olimpiadi di Londra del 1948, conquistò dal 1929 al 1939 centinaia di coppe, premi e trofei. Un grande esempio di coraggio, onore, senso del dovere, una vita senza ombre, un esempio per adulti e ragazzi: dopo l’8 settembre 1943 aderì alla Resistenza bresciana contro il  nazifascismo; morì a Roma nel 1951 durante il concorso ippico a Piazza di Siena. Questa conferenza, a cura del prof. Riccardo Balzarotti -  Kämmlein, intende ricordare, più che le vicende militari, la statura dell’uomo Bettoni, la coerenza, lo stile, il suo amore per i cavalli e  le capacità di equilibrata mediazione che evitarono a Brescia il bagno di sangue del secondo dopoguerra. 

Riccardo Balzarotti -  Kämmlein  Riccardo Balzarotti-Kämmlein nasce a Portovenere, La Spezia, nel 1955; si laurea con lode all’Università di Bologna. Nel 1979-‘80 è ufficiale di Cavalleria nei “Lancieri d’Aosta”; dal 1980 al 1984 è redattore capo della rivista Informatore fitopatologico e dal 1984 al 1993 technical manager di ENDURA SpA. Fonda e dirige  a Firenze dal  1987 al 2006 la Ditta PHASE srl per lo studio e la commercializzazione di prodotti per restauro. Dal 2007 libero professionista in conservazione di beni culturali in mostre, musei, biblioteche, collezioni, depositi. Docente di Tecnologia dei Materiali di Restauro all’Accademia di Belle Arti di Bologna; tiene stage e docenze in diverse Università e aggiornamenti professionali per ordini professionali. Relatore in conferenze su beni culturali e storia; coordina iniziative e mostre. Presidente Associazione Amici dei Musei Spezzini e della Lunigiana. Già membro Consiglio Direttivo Centro Studi Storico Militari “gen. G. Bernardini” Bologna. Delegato Istituto Nazionale Guardia d’Onore e cavaliere Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.