Home arrow News arrow Latest arrow Giovedì 28 giugno 2018 - I Cantori di Carpino per "LA MUSICA RIBELLE "

Casa della Musica | Sunday 22 July 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Giovedì 28 giugno 2018 - I Cantori di Carpino per "LA MUSICA RIBELLE " PDF Stampa E-mail

 Giovedì 28 giugno alle ore 21, presso il Cortile d'Onore della Casa della Musica, si esibiranno I Cantori di Carpino per il terzo appuntamento della rassegna “1968. La Musica ribelle”, organizzata dall'Assessorato alla Cultura - Settore Casa della Musica del Comune di Parma  in collaborazione con Barezzi Festival e Conservatorio “A.Boito” di Parma.

La formazione pugliese sarà protagonista di un viaggio che accompagnerà il pubblico alla scoperta della tradizione della musica popolare, capace di unire testi di grande forza poetica al suono della chitarra battente.
La musica popolare italiana e la sua tradizione hanno suscitato la curiosità di diversi etnomusicologi, primi fra tutti lo statunitense Alan Lomax e l'italiano Diego Carpitella che nel pieno boom economico degli anni Cinquanta, realizzarono una ricerca che li porterà a registrare circa 3000 documenti. Il loro viaggio alla ricerca delle radici della musica popolare li condurrà fino a Carpino, piccolo paese dell’entroterra garganico, e sarà proprio qui che scopriranno il filone più puro e prezioso. Il ricco repertorio di sonetti raccolti fu presentato al grande pubblico da Roberto Leydi che  preparò con Carpitella, per il Teatro Lirico di Milano, uno spettacolo sulla musica tradizionale italiana dal titolo “Sentite buona gente” che andò in scena nel 1967. In quell’occasione, i suonatori ed i cantatori di Carpino, davanti a duemila spettatori offrirono un' esecuzione viva, autentica e particolarmente trascinante.
Negli ultimi anni i Cantori di Carpino hanno vissuto il passaggio dalla dimensione provinciale a quella nazionale, diventando una realtà affermata. Artisti come Eugenio Bennato, Renzo Arbore e Teresa De Sio si sono appassionati alla musica carpinese.

La prima aggregazione dei Cantori di Carpino si ebbe nel lontano 1924 con Andrea Sacco, Gaetano Basanisi, Rocco di Mauro, Antonio di Cosimo e Angela Gentile, ai quali, con il tempo si aggiunsero Antonio Piccininno e Antonio Maccarone.

I Cantori di Carpino oggi sono composti da:
Nicola Gentile - tammorra e voce
Rocco Di Lorenzo - chitarra battente e voce
Gennaro Di Lella - chitarra acustica
Rosa Menonna – castagnole
Antonio Rignanese - chitarra battente

La Rassegna, tutta ad ingresso gratuito, è realizzata a cura dell' Assessorato alla Cultura  - Settore Casa della Musica del Comune di Parma in collaborazione con Conservatorio  “A. Boito” e Barezzi Festival.


Ultimo appuntamento della rassegna
- Giovedì 5 Luglio, Eugenio Finardi, Casa della Musica, con il concerto “Finardinamente”

 

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.