Home arrow News arrow Latest arrow Domenica 8 luglio 2018 - Futuristi per caso per la Rassegna Estiva 2018

Casa della Musica | Sunday 22 July 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attivitą
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Domenica 8 luglio 2018 - Futuristi per caso per la Rassegna Estiva 2018 PDF Stampa E-mail

Cortile d'OnoreDomenica 8 luglio, alle ore 21, lo splendido Cortile d’Onore della Casa della Musica farà da cornice alla serata dal titolo Futuristi per caso, inserita nella Rassegna Estiva 2018, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma – Settore Casa della Musica in collaborazione con la Fondazione Toscanini.

L'Ensemble della Filarmonica Toscanini diretto da Alessandro Nidi, con la partecipazione straordinaria della voce recitante di Roberto Recchia, affronterà un viaggio pieno di divertimento nell’arte del nonsense musicale. Il titolo del concerto, Futuristi per caso: il nonsense tra musica seria e avanspettacolo, definisce con sufficiente chiarezza il programma che esso affronta e che passerà da Tinghe Tanghe Tanghe , frutto del multiforme ingegno di Rodolfo de Angelis (fu autore, cantautore, attore, compositore, pittore e aderì al movimento futurista, oltre che essere un celebre nome del teatro di varietà) a Funeral show e Cipressi e bitume di Nanni Svampa e Lino Patruno, il celebre duo di autori, jazzisti, cabarettisti che fondarono il celebre gruppo de i Gufi e che contribuirono a inserire il panorama del teatro popolare nello stimolante ambiente culturale milanese degli anni Sessanta.

Il concerto comprenderà anche brani come A Santa Lucia di Renato Rascel (il più popolare campione del nonsense in musica, oltre che egli stesso autore e attore di grandissime qualità), Canzone Tirolese, sempre di Rodolfo de Angelis, il tradizionale Il paese della gioventù, Canzoni naturali di Franco Nebbia (altra poliedrica e geniale figura di autore, conduttore, attore, compositore, prematuramente scomparso nel 1984), Come sono dannunziano di Renato Rascel, fino a giungere a Prospettiva Nevskij di Franco Battiato, Giusto Pio, Il gaucho innamorato, (sempre di Rascel), Chanson pour pastachutte (Franco Nebbia) e Aveva un taxi nero, brano di Enzo Jannacci, altro geniale autore ed interprete della musica popolare milanese e del suo mondo.

Come si vede si tratta di una scorribanda in un genere che resta senza dubbio popolarissimo pur sottendendo, per io suoi interpreti, qualità poliedriche che trovavano spesso sintesi in una figura di autore/interprete capace di cantare, recitare, ballare, intrattenere nello stesso tempo e sempre grazie a evidenti talenti personali.

Roberto Recchia e Alessandro Nidi incarnano senza dubbio la versione moderna di questo genere e garantiscono, grazie anche all’apporto dei validi strumentisti della Filarmonica, per una volta in panni meno “seri” del solito, un risultano divertente e musicalmente di qualità, intelligente senza essere serio.

I biglietti sono in vendita sul sito www.biglietteriatoscanini.it al costo promozionale di 5 euro e possono essere acquistati alla biglietteria della Fondazione sita nell’atrio del CPM Toscanini (Viale Barilla 27/a, all’interno del Parco Eridania, 0521-391339, Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ).

Gli orari di apertura sono dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 13.00, con aperture pomeridiane il giovedì e il venerdì dalle 14 alle 17. Sabato chiuso. L’edificio, di fronte all’Auditorium, è raggiungibile a piedi dai tre ingressi del parco (lato Barilla center, viale Barilla e via Toscana) o in auto parcheggiando gratuitamente nel parcheggio dell’Auditorium Paganini, a soli 50 metri.


La biglietteria della Casa della Musica (0521-031170) aprirà domenica sera alle 20.
Per informazioni:
Casa della Musica: Tel.0521 031170 – Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.