Home arrow News arrow Latest arrow Mercoledì 28 novembre 2018 - European Academy Ensemble per ParmaJazz Frontiere.

Casa della Musica | Wednesday 19 December 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Mercoledì 28 novembre 2018 - European Academy Ensemble per ParmaJazz Frontiere. PDF Stampa E-mail

European Academy EnsembleParmaJazzFrontiere
Mercoledì 28 novembre, ore 20.30, Sala dei Concerti. 

Per il quarto anno consecutivo il festival ParmaJazz Frontiere sostiene e produce in residenza l’European Academy Ensemble, una formazione di giovani musicisti scelti tra i migliori allievi di quattro accademie europee dall’indubbio prestigio.

Obiettivo del progetto è mettere in condizione i ragazzi di confrontarsi tra loro nel processo di scrittura musicale, tenendo conto che ognuno di loro sarà contemporaneamente autore, direttore ed esecutore di creazioni inedite da presentare al pubblico in una serata dedicata, peraltro particolarmente attesa e gradita.

La collaborazione tra l’associazione ParmaFrontiere, l’Academy of Music and Drama di Göteborg, la Faculty of Performing Arts dellʼUniversità di Stavanger, la Norwegian Academy of Music di Oslo e il nostro Conservatorio di Musica Arrigo Boito ha reso possibile il consolidamento di questa formula e la crescita di nuovi talenti.

Il tema su cui gli studenti sono stati chiamati a creare le loro composizioni è il 1918, l’anno in cui fu firmato l’armistizio di Compiègne, termine del primo conflitto mondiale e di cui ricorre il centenario. La data marca anche l’inizio di una nuova epoca, per sempre segnata dagli orrori di un nuovo “moderno” e tragico modo di fare la guerra. Foto, lettere, poesie e racconti testimoniano il racconto di un anno estremamente significativo per la storia dell’arte europea, ma anche un grande punto di svolta; sebbene la Prima Guerra Mondiale fosse terminata, terribili e addirittura peggiori conflitti si stagliavano già all’orizzonte.

Dall'Academy of Music and Drama di Göteborg
Karoline Wallace - voce
Boel Mogensen - contrabbasso
Aleksis Liukko - pianoforte, tastiere

Dalla Faculty of Performing Arts dellʼUniversità di Stavanger
Anna Elise Sørdal Klungre - voce
Jone Arnfinnsson Randa - clarinetto basso

Dalla Norwegian Academy of Music di Oslo
Julia Wiklund - sassofoni
Maria Dybbroe - sassofoni
Ellie Mäkelä - viola

Dal Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" di Parma
Daniele Raciti - chitarra
Roberta Baldizzone - pianoforte, tastiere
Marcello Canuti - batteria

Ingresso libero con possibilità di donazione.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.