Home arrow News arrow Latest arrow Da Sabato 1 a Venerdì 7 Dicembre 2018 - Festa Internazionale della Storia - Parma

Casa della Musica | Wednesday 19 December 2018
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Da Sabato 1 a Venerdì 7 Dicembre 2018 - Festa Internazionale della Storia - Parma PDF Stampa E-mail

logo_festa_storia

Nell’ambito del vasto programma in calendario per la VI Edizione della Festa Internazionale della Storia - Parma, in collaborazione con vari organismi, Istituzioni, Istituti scolastici, Dipartimenti universitari ed altri importanti soggetti, patrocinata dal Comune di Parma, si terranno nel mese di Dicembre, presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica, tre appuntamenti.

Sabato 1 Dicembre il primo appuntamento prevede, con inizio alle ore 10, una tavola rotonda con i protagonisti dell’occupazione della Cattedrale, dell’occupazione della Ditta Salamini, dell’Ospedale psichiatrico di Colorno e dell’Università. Il ’68 in Italia non esplode all’improvviso o sull’onda di quanto succede in altri paesi. La società italiana uscita dal dopoguerra è profondamente cambiata, c’è un forte fermento intellettuale con la nascita di riviste critiche non in linea con i partiti tradizionali della sinistra: dai Quaderni piacentini ai Quaderni rossi a Problemi del socialismo… Emergono alcuni dati chiari: una forte autonomia rispetto alle logiche accademiche, culturali e partitiche; un’analisi critica della realtà italiana nei confronti del neocapitalismo; i nuovi saperi ‘borghesi’, come la sociologia, l’antropologia, la psicanalisi; la sprovincializzazione della cultura italiana; un legame con i movimenti internazionali; l’antistalinismo in polemica con la politica culturale ufficiale del Pci.
Interverranno all’incontro Antonio Baruffaldi, Claudio Bocchi, Chicco Corini, Bruno Fontanesi, Lina Marchini, Angelo Rossi, Sergio Serventi, Roberto Spocci, Donato Troiano; modera Fabrizio Leccabue.
Sempre Sabato 1 Dicembre con inizio alle ore 17 si terrà la presentazione del libro “I Piacentini”, Storia di una rivista (1962-1980), di Giacomo Pontremoli e del volume “Il ’68 in Italia. Le idee, i movimenti, la politica” di Diego Giachetti. La presentazione di entrambi in volumi è a cura di Fabrizio Leccabue. Saranno presenti gli autori.
Questa Edizione della Festa Internazionale della Storia si svolge nell’Anno Europeo del Patrimonio culturale; gli eventi offrono la possibilità non solo di cogliere momenti rappresentativi della storia della città e del territorio , attraverso luoghi che hanno acquisito un significato simbolico, ma anche di confrontarsi con i grandi cambiamenti che si sono alternati in Europa nel corso dei secoli.

Mercoledì 5 dicembre presso la Sala dei Concerti alle ore 18, si terrà la conferenza dal titolo L’età dei diritti. Le sfide poste dalla scienza e dalla tecnologia.  L'incontro a cura del Prof. Antonio D’Aloia del Dipartimento Giurisprudenza e Studi Politici Internazionali dell’Università di Parma ci invita a riflettere su alcune tematiche molto attuali, riguardanti le conseguenze che lo sviluppo della scienza e della tecnologia possono avere non solo sulla vita di tutti i giorni ma anche sulle capacità dell'uomo di mantenere il controllo del proprio destino e di preservare la sua individualità. Quello che qualche anno fa sembrava riservato alla fantascienza sta pian piano diventando realtà. Nell'incontro si cercherà di affrontare alcune problematiche che questo processo di trasformazione comporta, nei suoi risvolti positivi e negativi.

Ultimo appuntamento Venerdì 7 dicembre presso la Sala dei Concerti alle ore 20.30 con La favola di Natale di Giovannino Guareschi. L’evento, promosso dal “Lions Club Maria Luigia”, vedrà la partecipazione del Coro del Liceo Classico “G.D.Romagnosi” di Parma, diretto dal M° Leonardo Morini; al pianoforte Luca Tiberini, voce narrante Francesco Marchi.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2018 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.