Home arrow News arrow Latest arrow Lunedì 25 febbraio 2019 - Trio des Alpes e Giovanni Mareggini per #BeethovenExperience2

Casa della Musica | Wednesday 20 March 2019
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Lunedì 25 febbraio 2019 - Trio des Alpes e Giovanni Mareggini per #BeethovenExperience2 PDF Stampa E-mail
trio des alpes Continua lunedì 25 febbraio, alle ore 20.30, #BeethovenExperience2, la rassegna di musica da camera organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma - Casa della Musica di Parma in collaborazione con la Società dei Concerti di Parma. A salire sul palco della Sala dei Concerti sarà la formazione italo-svizzera del Trio des Alpes (Hana Kotkovà violino, Claude Hauri violoncello, Corrado Greco pianoforte) accompagnati al flauto da Giovanni Mareggini.

L’ensemble proporrà la Sinfonia n.3 in mi bemolle maggiore op.55 di Ludwig van Beethoven nella trascrizione di Johann Nepomuk Hummel. Una composizione che meritò la definizione di “eroica”, in cui il commovente linguaggio musicale ci riporta proprio alla definizione wagneriana di eroe: “ l'uomo vero e intero, al quale appartengono nella loro massima pienezza e potenza tutte le emozioni puramente umane - dell'amore, del dolore, della forza”. L’universale popolarità di questo brano è da ritrovarsi anche nell’essenza di una pagina che ha segnato uno scarto innovativo sia nell’ambito della tradizione stilistica sinfonica sia nel percorso creativo beethoveniano. Un insieme di densa complessità formale e imponente grandezza espressiva che Hummel traduce abilmente in un linguaggio da camera dal virtuosismo trascinate.
A seguire il Trio in mi minore op.90 “Dumky” di Antonin Dvorak, una composizione che come suggerisce lo stesso sottotitolo “Dumky”, si muove tra atmosfere meditative, poetiche e sognanti. Lo stesso autore lo descrisse come un pezzo “sia felice che triste… una canzone malinconica” ma anche “una allegra danza in stile leggero, o meglio, popolare”. La prima esecuzione del “Dumky” ha avuto luogo – con lo stesso compositore al pianoforte – a Praga l'11 aprile 1891 e fu pubblicato nel 1894 dall'editore berlinese Simrock, a cura di Johannes Brahms, amico del compositore.

Il Trio des Alpes è una formazione che riunisce tre personalità di spicco con l'intento di raggiungere l'essenza di ciò che la musica da camera richiede, cioè fondere in un dialogo comune personalità musicali distinte al fine di ottenere un unico corpo sonoro. il Trio si è esibito in importanti Festival e sale europee, a partire dal 2011 ha effettuato tournée negli Stati Uniti, in Brasile, Spagna, Francia, Italia, Austria e Svizzera. In teatro ha collaborato - in un originale pièce dedicata a Beethoven e in un progetto dedicato alle donne artiste e compositrici - con Pamela Villoresi, Dacia Maraini, Rita Charbonnier, Martina Jankova, Marcello Nardis.
Giovanni Mareggini, diplomatosi col massimo dei voti sotto la guida di Sergio Ruscitti all’istituto Peri di Reggio Emilia, si è poi perfezionato con Conrad Klemm e Peter Lukas Graf presso l’Accademia Perosi di Biella. Vincitore di concorsi nazionali ed internazionali tra cui il Bonci di Cesena e il Premio Yamaha di Stresa, ha collaborato con numerose orchestre per poi intraprendere la carriera cameristica e solistica. Tra la fine 2018 ed inizio 2019 ha in programma tournée in Austria, Inghilterra ed in Giappone con la realizzazione di un disco di prime esecuzioni assolute dei più importanti compositori nipponici.
#BeethovEnexperience2 è realizzata in collaborazione con Sinapsi Group, Ilger.com, My English School, Parma Marathon, Skidata Italia, Cedacri, Data System. Partner artistici: Accademia Verdiana, Fondazione Arturo Toscanini e Coro dell’Accademia di Pescara. Partner tecnico: Osteria Rangon.

Biglietti (intero: € 15; ridotto Over 60 e Under 30: € 13; ridotto soci: € 10; ridottissimo studenti € 5) In vendita online su www.liveticket.it/societaconcertiparma, oppure il giorno del concerto, dalle ore 19.30, presso la reception della Casa della Musica.

Per informazioni:
Società dei Concerti di Parma
0521-572600 -
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - www.societaconcertiparma.com
Casa della Musica
P.le San Francesco, 1 – Parma, Tel. 0521-031170,
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2019 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.