Home arrow News arrow Latest arrow Mercoledì 13 novembre 2019 - Gli allievi del Conservatorio di Parma per Traiettorie

Casa della Musica | Sunday 08 December 2019
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Mercoledì 13 novembre 2019 - Gli allievi del Conservatorio di Parma per Traiettorie PDF Stampa E-mail

Luigi Bussolati, The Fire InsidePer il terzo anno consecutivo torna a Traiettorie una scelta di allievi del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, a conferma della fruttuosa collaborazione con l’istituto musicale della città nella quale la rassegna di musica moderna e contemporanea organizzata da Fondazione Prometeo è nata e continua a proporre i propri cartelloni da ventinove anni.

Mercoledì 13 novembre alla Casa della Musica (ore 20:30) saranno il soprano Regina Granda Vargas, Jessica Gabriele al flauto, Gabriele Riccucci al violoncello e Gledis Gjuzi al pianoforte a offrire un programma che non solo il pubblico di Traiettorie di rado avrebbe la possibilità di ascoltare dal vivo. Se il repertorio per flauto di Paul Hindemith non è di frequente esecuzione, certamente è ancora più improbabile imbattersi in un programma di concerto che proponga la «Sonata per violoncello e pianoforte» op. 11 n. 3 (1919, rev. 1921), così equilibrata fra violenza espressiva e intimismi eppure così accattivante all’ascolto, così come non è affatto facile ascoltare uno degli ultimi Lieder di Schubert, «Auf dem Strom», che qui viene proposto in trascrizione con il violoncello al posto del corno. L’interesse di questa serata non si ferma perciò all’ascolto di alcuni giovani talenti prodotti dal Conservatorio parmigiano, ma riguarda anche la scelta dei brani. Una scelta che segue il filo proposto dall’edizione di Traiettorie di quest’anno, cioè la musica di area tedesca, declinata anche sotto il profilo dei compositori italiani legati alle esperienze della musica proveniente soprattutto dal mondo austriaco. A fianco dei «Lieder» op. 2 (1899-1900) di Schönberg, la cui forza espressiva non nasconde irresistibili inflessioni tardoromantiche, ci sono due brani decisamente contemporanei come «Von weit - “Antlitz”» (1993) di Wolfgang Rihm e «(t)air(e)» (1980-1983) di Heinz Holliger. Completano il programma due esempi di italianità impregnata di cultura viennese: la piccola ninna nanna «Per Maila» (1982) di Camillo Togni e la trascrizione per flauto e pianoforte fatta da Kurt Weill sul «Divertimento» op. 52 (1923) di Ferruccio Busoni, originariamente per flauto e orchestra

Prima del concerto…
Poco prima dell’inizio del concerto, alle ore 19:30, Giuseppe Martini incontrerà il pubblico di Traiettorie presso il Caffè del Prato: sarà l’occasione per scambiarsi impressioni, consigli per l’ascolto e per bere insieme un calice di vino.

L’incontro sarà accompagnato da un aperitivo gentilmente offerto dal Caffè del Prato.

 

Programma della serata:

Paul Hindemith (1895-1963)
Sonata, op. 11 n. 3 (1919, rev. 1921)
per violoncello e pianoforte

Heinz Holliger (1939)
(t)air(e) (1980-1983)
per flauto solo

Wolfgang Rihm (1952)
Von weit - "Antlitz" (1993)
versione per violoncello e pianoforte

Camillo Togni (1922-1993)
Per Maila (1982)
per flauto e pianoforte

Arnold Schönberg (1874-1951)
Vier Lieder, op. 2 (1899-1900)
per soprano e pianoforte


Ferruccio Busoni (1866-1924)
Divertimento, op. 52, BV 285 (1920)
arrangiamento per flauto e pianoforte di Kurt Weill (1923)
 

Franz Schubert (1797-1828)
Auf dem Strom, op. post. 119 D. 943 (1828)
trascrizione per soprano, violoncello e pianoforte
 

Organico:
Regina Granda Vargas
, soprano
Jessica Gabriele, flauto
Gabriele Riccucci, violoncello
Gledis Gjuzi, pianoforte
 

Biglietteria
I biglietti saranno disponibili il giorno del concerto presso la reception della Casa della Musica (Piazzale San Francesco 1, 43121 Parma) a partire dalle ore 19:15 e in prevendita su
www.vivaticket.it

Costi dei biglietti
Intero: € 15
Ridotto generico: € 10 (over 65 e soci TCI)
Ridotto studenti: € 5 (studenti universitari e del Conservatorio)
Omaggio: under 18
 
Per informazioni
Fondazione Prometeo
tel. 0521 708899 – cell. 348 1410292
e-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 

Link utili
http://www.fondazioneprometeo.org
https://www.facebook.com/festivaltraiettorie/
https://twitter.com/f_prometeo
https://www.instagram.com/fondazione_prometeo/
https://www.youtube.com/user/FondazionePrometeo

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2019 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.