Home arrow News arrow Latest arrow Sabato 23 e domenica 24 novembre 2019 - Festival Mille e un bambino

Casa della Musica | Sunday 08 December 2019
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attivitą
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Sabato 23 e domenica 24 novembre 2019 - Festival Mille e un bambino PDF Stampa E-mail
logo festival Sabato 23 e domenica 24 novembre nel quartiere Saffi e, in particolare, negli spazi di Casa della Musica, Casa del Suono, in piazzale Salvo D’Acquisto e borgo delle Colonne, si svolgerà la prima edizione del Festival “Mille e un bambino - Per un’educazione consapevole”.

Sabato 23 novembre, a partire dalle 10, sono previste conferenze, laboratori per bambini, atelier genitori, spettacoli musicali ed una visita guidata. Anche domenica 24, sempre dalle 10, è previsto un ricco programma di conferenze, laboratori per bambini, atelier famiglie e genitori e e spettacoli musicali.
Ad anticipare il fine settimana di festival, tre appuntamenti in anteprima: mercoledì 20, alle 11, presso l'auditorium del liceo delle scienze umane, A. Sanvitale, la conferenza sulla giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, dal titolo: “Riflessioni intorno al pensiero di Gianfranco Zavalloni”, con gli interventi di Stefania Fenizi Zavalloni, Mario Turci, Mario Calidoni e Roberto Papetti; giovedì 21, alle 18, presso Humus Bio &Bakery Bistrot, aperitivo conferenza dal titolo: “L'alimentazione sana e naturale per i bambini”, con il dottor Davide Angelucci, medico pediatra e omeopata, e Maurizio Gritta, presidente e cofondatore della Cooperativa agricola Iris; venerdì 22, alle ore 21, al cinema D’Azeglio, proiezione del film-documentario: “Il bambino è maestro. Il metodo Montessori”, diretto da Alexandre Mourot.
Il Festival nasce dall’esigenza di promuovere l’informazione e la cultura riguardo al tema della nascita, dello sviluppo e della crescita dei figli attraverso un approccio “naturale”, cioè rispettoso dei tempi e dei modi del singolo bambino e di conseguenza della famiglia. Una delle idee fondanti del progetto è proprio il concetto legato al “rallentamento”, per restituire il “giusto tempo” al bambino, ma anche alla famiglia quale luogo in cui il processo educativo trova espressione e realizzazione.
Le modalità di svolgimento del festival sono state pensate con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di persone, individuando eventi adatti a tutti gli attori del processo educativo: bambini, famiglie, educatori e professionisti del settore. Per realizzare tutto ciò è stato necessario fare rete con una ventina di associazioni locali e nazionali, che saranno presenti al festival, proponendo un calendario di eventi che prevede 10 main conference con autori del calibro di Daniele Novara, Nicoletta Cinotti, Francesco Codello, Alessandro Volta, Davide Angelucci; oltre 30 proposte laboratoriali e attività per bambini; una decina di workshop e atelier per genitori, una decina di spettacoli musicali e artistici e un concerto di pianoforte con il pianista biologo Emiliano Stefano Toso.
Le proposte per i bambini spaziano dalle letture animate a laboratori Montessoriani, yoga e musica; per i genitori, ci saranno numerose aule in cui si parlerà di allattamento, post parto, svezzamento, osteopatia pediatrica.
In piazzale Salvo D’Acquisto troveranno posto, in un padiglione allestito ad hoc, le proposte commerciali – rigorosamente etiche, tracciabili e attente all’ambiente – dei produttori di articoli per l’infanzia. In borgo delle Colonne sarà presente una zona con Truck Food, realtà alimentari in linea con la filosofia del festival: prodotti Bio, a chilometro Zero, per bambini e famiglie ed Healty Food.
Ci saranno spazi dedicati ai piccolissimi, con un angolo morbido per permettere l’allattamento e il riposo dei neonati e delle neomamme e si potrà noleggiare un supporto (fascia o marsupio) per portare i bambini, lasciando in sosta il passeggino. Nell’area esterna sarà allestito anche un percorso per l’educazione stradale e per lo sviluppo delle abilità necessarie all’avviamento alla bicicletta per bambini.
L’evento, patrocinato dal Comune di Parma e inserito nelle iniziative di Parma Capitale Italiana della Cultura per il 2020, è organizzato dall’associazione “Un Villaggio Per Crescere”, la libreria dei ragazzi “Libri e Formiche” e lo “Studio Grounding”, tre realtà del territorio che operano da sempre nel settore educativo e la cui mission è di creare cultura e consapevolezza, riguardo i temi della nascita, crescita ed educazione delle future generazioni.
Lo svolgimento dell’evento è possibile grazie ad alcuni main sponsor come EmilBanca, Azienda IrisBio, Scic Cucine e con le collaborazioni con Drogheria VeroSapore, Mav, Molino Grassi, Farmacia Caberti, Campo dei Frutti, Centro Studi Bioenergetica e Mindfulness, Centro Psico Pedagogico, Associazione Montessori Brescia, BDC 28, Spazio Era Acquario, Centro Eubiotica e Associazione I nostri Borghi.

Gli eventi organizzati si possono prenotare tramite il sito www.milleunbambino.it e sulla piattaforma Eventbrite.it. Si consiglia la prenotazione, in quanto le attività saranno al chiuso ed in spazi a numero limitato.

Il calendario completo del festival è consultabile sul sito www.milleunbambino.it.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2019 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.