Home arrow News arrow Latest arrow Giovedì 30 gennaio 2020 - Roberto Bonati per "I Concerti del Boito"

Casa della Musica | Friday 03 April 2020
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Giovedì 30 gennaio 2020 - Roberto Bonati per "I Concerti del Boito" PDF Stampa E-mail

Roberto BonatiI Concerti del Boito
Vesper and Silence, musiche per contrabbasso solo 
Roberto Bonati, contrabbasso
Musiche di Roberto Bonati dal cd Vesper and Silence

Ingresso libero

Dopo anni in piccoli e grandi ensemble, come interprete, improvvisatore e compositore, Roberto Bonati ha conquistato la sua dimensione più intima firmando Vesper and Silence: un album poetico e intenso quanto coraggioso, per contrabbasso solo. Da questo lavoro sono tratti i brani che Bonati interpreterà nel concerto “Vesper and Silence, musiche per contrabbasso solo” che si terrà giovedì 30 gennaio alle 20.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica. L’evento è inserito ne “I Concerti del Boito”, stagione concertistica organizzata dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma ed è realizzato in collaborazione con il Comune di Parma – Settore Casa della Musica.

Il concerto darà l’occasione di ascoltare un audace gioco non idiomatico che passa attraverso molteplici linguaggi, accoglie diverse tradizioni e conduce l’ascoltatore alla scoperta delle diverse anime dello strumento ma soprattutto, dice Bonati, "alla rivelazione della mia anima".
Roberto Bonati è compositore, contrabbassista, direttore d'orchestra. Attivo sulla scena italiana dal 1980, ha collaborato con i migliori musicisti italiani e con importanti musicisti stranieri, partecipando a festival in Africa, Stati Uniti, Canada, Cipro, Messico, Cina, Lituania. Ha collaborato a lungo con Giorgio Gaslini e con l’“Ottetto” di Gianluigi Trovesi. Senza dimenticare la partecipazione, nel corso degli anni, a formazioni prestigiose quali l'”Ensemble Garbarino”, “Il Quartettone” e ad Orchestre come la Sinfonica della Rai di Milano e Torino. Dal 1996 è Direttore Artistico del Festival “ParmaJazz Frontiere”. Dal 2002 è docente di Composizione e Improvvisazione Jazz  presso il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”. Ha inciso per le etichette ECM, Soul Note, Splasc(h) Records, MM Records, CAM, Imprint Records, Nueva, Giulia, ParmaFrontiere. Nel 2007 è fra i primissimi classificati nel TOP JAZZ.

“I Concerti del Boito” sono inseriti nel programma di Attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, coordinato dal prof. Pierluigi Puglisi. Per informazioni: Conservatorio di Musica "Arrigo Boito", Strada del Conservatorio 27/a, www.conservatorio.pr.it; Casa della Musica, P. le San Francesco (43121 Parma), tel. 0521 031170, Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo .
Tutti i concerti sono a ingresso libero e gratuito.

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2020 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.