Home arrow News arrow Latest arrow Sabato 8 febbraio 2020 - Labirinti Sonori VI - Sessione II

Casa della Musica | Friday 21 February 2020
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attivitą
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Sabato 8 febbraio 2020 - Labirinti Sonori VI - Sessione II PDF Stampa E-mail

Labirinti SonoriIngresso libero

Come parte degli eventi proposti all’interno di “Parma 2020: Capitale Italiana della Cultura” e analogamente agli anni precedenti, la sesta edizione di Labirinti Sonori concede spazio e importanza significativi alla creazione musicale del nostro tempo, includendo opere di compositori affermati (nel concerto odierno Giovanni Cospito, Iñaki Estrada, Helga Arias Parra, Andrea Saba e Dante Tanzi) e di autori giovani, cioè brani appositamente creati o adattati alle strutture e sistemi di diffusione dell’Auditorium del Carmine del Conservatorio “Arrigo Boito” e della Casa del Suono. Iniziata lo scorso dicembre con i concerti dell’Ensemble Kuraia di Bilbao, la VI edizione prosegue con un doppio appuntamento alla Casa del Suono.

La mattina, alle ore 11.30, è previsto il primo concerto dal titolo “La fisarmonica spaziale” con brani acusmatici che saranno diffusi nelle due sale che ospitano i tre sistemi di spazializzazione presenti nella Casa del suono (l’anello di 10 diffusori e il lampadario sonoro nello Spazio museale e l’array di 189 diffusori progettati per la wave field synthesis nella Stanza bianca) e che si concluderà con due brani per fisarmonica ed elettronica scritti per Federico Conte, allievo del biennio di fisarmonica del nostro Conservatorio (docente Giorgio Dellarole), che li interpreterà in prima esecuzione.

Nel pomeriggio, alle ore 17, è in programma il secondo concerto, interamente acusmatico, dal titolo “Contemporary Waves” che prevede l’esecuzione di brani di Estrada, Tanzi e Cospito, spazializzati dagli stessi autori e dagli allievi della classe di musica elettronica. Anche in questa occasione le composizioni saranno riprodotte in tre momenti e spazi separati secondo l’ordine: Spazio museale – Sala bianca – Spazio museale.

 

Primo Concerto, ore 11.30
La fisarmonica spaziale
 

Helga Arias Parra
Astraglossa or first steps in celestial syntax

Massimo Priori
Riflessioni sul caos: omaggio a Feyerabend

Giovanni Cara
Tranquillità caotica

Javier Quislant
Asymptotic trend

Miguel Mateos Pérez
3D-within-2D
(Sala Bianca)

Marta García Santos
Self-portrait in a convex mirror
(Sala Bianca)

Lorenzo Donadei
Studio
Fisarmonica ed elettronica

Andrea Saba
D'accord  (2019)
per fisarmonica ed elettronica

 

Secondo Concerto, ore 17.00
Contemporary Waves

Iñaki Estrada
Prelude of Darkness

Dante Tanzi
Surveillance*
Prediction*
(Sala Bianca)
Contemporary waves*
(Sala Bianca)
 

Giovanni Cospito
Il doppio Ciclo
1° ciclo “.Hurbinek.enne” Hurbinek … I suoi occhi ...
2° ciclo “… esseri inchiodati al suolo… esseri di seducente leggerezza…”
 

* spazializzazione a cura degli allievi del corso di Musica elettronica Gianluca Aresu, Francesco Marai e Vincenzo Toro

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2020 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.