Home arrow News arrow Latest arrow Lunedì 24 febbraio 2020 - RINVIATO - Vladimir Mendelssohn e Andrea Rucli per Beethoven 20.20

Casa della Musica | Friday 03 April 2020
Struttura
Settore Casa della Musica
Amministrazione trasparente
La sede
Uffici e Persone
Info
Servizi
Biblioteca Mediateca
Archivio Teatro Regio
Museo dell'Opera
Museo Arturo Toscanini
Casa del Suono
Laboratorio di Elettroacustica (Label)
Attività
LE VOCI DELLA TERRA
PIZZETTI 2018
Didattica
I Concerti della Casa della Musica
Quelle sere al Regio ...
Traiettorie
Mostre
Convegni
Libri e CD
Voci parallele
Concerti sotto le stelle
Children's Corner
Cinema alla Casa della Musica
Link
Link Casa della Musica
News
 
 
 
Lunedì 24 febbraio 2020 - RINVIATO - Vladimir Mendelssohn e Andrea Rucli per Beethoven 20.20 PDF Stampa E-mail

Vladimir Mendelssohn

In osservanza delle disposizioni regionali legate all’emergenza Coronavirus, è rinviato a data da destinarsi il concerto di lunedì 24 febbraio 2020 alle ore 20.20 alla Casa della Musica di Parma, con il violista Vladimir Mendelsshon e il pianista Andrea Rucli, della rassegnaBeethoven 20.20. 

Per informazioni: tel. 0521-572600.

Aggiornamenti sul sito web e sul profilo facebook della Società dei Concerti di Parma. 

“Il Beethoven che sorride” è il titolo del quarto appuntamento della rassegna Beethoven 20.20 – lunedì 24 febbraio 2020 alle ore 20.20 alla Casa della Musica di Parma – e svela un’immagine poco conosciuta del compositore di Bonn, molto distante da quella del titano perennemente accigliato tramandato dall’iconografia mainstream. Protagonisti della serata: il violista Vladimir Mendelsshon, nato a Bucarest da un ramo della stessa famiglia di Felix e Moses Mendelssohn, e il pianista Andrea Rucli, apprezzato solista e camerista.

Gli altri titoli in programma sono trascrizioni di brani beethoveniani nati per altri strumenti: la Sonata op. 17 n. 3, originariamente per corno e pianoforte (che tuttavia ha anche una versione per violoncello o viola), e le sette Variazioni (in origine per violoncello e pianoforte) sull’aria “Bei Mannern, welche Liebe fulhen” del Flauto Magico di Mozart. Una pagina musicale di grande impegno virtuosistico, ma intrisa della grazia luminosa del duetto di Pamina e Papageno. Un Beethoven sorridente, appunto, che non lascia presagire la cupa disperazione espressa soltanto pochi mesi dopo nel Testamento di Heilingestadt.

La rassegna “Beethoven 20.20” della Società dei Concerti di Parma è realizzata grazie all’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma - Casa della Musica, con il sostegno di Chiesi Farmaceutici. Main Partner Sinapsi Group, Fondazione Monte Parma, Friends Cedacri, Ilger.com, Skidata, Partner Teatro Regio di Parma, Rangon, Hotel Button.

Vladimir Mendelssohn, violista, nato da una famiglia ricca di tradizione musicale, ha seguito già dalla più giovane età la predestinazione musicale del suo nome. Ha concluso gli studi di viola e composizione all’Accademia musicale di Bucarest, vincendo subito dopo le maggiori competizioni internazionali di viola. Ha tenuto concerti nelle maggiori sale in tutto il mondo, registrando per la Denon, Forlane, Eletrecord, Ottavo, Ondine, C.B.S., E.M.C.. Alcune sue registrazioni sono state segnalate con premi prestigiosi dalla stampa specializzata. Ha suonato nei maggiori festival cameristici del mondo e suoi partner sono state le stelle assolute del panorama concertistico internazionale, tra cui citiamo solo Kantorow, Kremer, Kagan, Spivakov, Kristian Zimermann, Marta Argerich,  i quartetti Hagen, Alban Berg, Lindsay e Amadeus.
E’ anche un attivo compositore e trascrittore, spesso eseguito da prestigiosi solisti e complessi cameristici. Numerose sono le sue pagine in trascrizione o originali commissionate dalla “Kremerata Baltica” di Gidon Kremer, ora sono diventate parte stabile del  repertorio di tale prestigiosa compagine. Collabora da sempre con l'Associazione musicale Sergio Gaggia  e dagli anni '80 con il suo direttore artistico Andrea Rucli.

PROGRAMMA

VLADIMIR MENDELSSOHN, viola; ANDREA RUCLI, pianoforte

Ludwig van Beethoven: Sette variazioni in mi bem. maggiore su “Bei Männern, welche Liebe fühlen” dal Flauto Magico di Mozart, WoO 46*; Sonata in fa magg. op. 17 n. 3 (versione per viola e pianoforte di Vladimir Mendelssohn); Notturno op. 42

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI “BEETHOVEN 20.20”

LUNEDÌ 9 MARZO ore 20.20

“The Young Beethoven” (Prima assoluta) Testo e drammaturgia Sandro Cappelletto

SANDRO CAPPELLETTO, voce narrante; MARCO SCOLASTRA, pianoforte

Ludwig van Beethoven: Bagatella op. 33 n. 1; Bagatella op. 126 n. 6; Nove Variazioni sopra una marcia di Dressler WoO 63; Fuga a due voci WoO 31; Rondò in do maggiore WoO 48; Kurfürstensonate in fa minore WoO 47 n. 2; Sonata in do maggiore WoO 51; Sei Variazioni sul duetto “Nel cor più non mi sento” WoO 70; Sonata in do maggiore op. 2 n. 3

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDÌ 30 MARZO ore 20.20

IVAN RABAGLIA, violino; ALBERTO MIODINI, pianoforte

Ludwig van Beethoven: Sonata n.1 in re maggiore op. 12 n. 1; Sonata n. 9 in la maggiore op. 47 “Kreutzer”

Mauricio Kagel: Klangwölfe

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDÌ 6 APRILE ore 20.20

ENRICO BRONZI, violoncello; FILIPPO GAMBA, pianoforte

Ludwig van Beethoven: Sette variazioni in mi bem. maggiore su “Bei Männern, welche Liebe fühlen” dal Flauto Magico di Mozart, WoO 46; Sonata in la maggiore op. 69; Robert Schumann: Phantasiestücke op. 73; Johannes Brahms: Sonata in mi minore op. 38

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDÌ 27 APRILE ore 20.20

TRIO CECCANTI-FOSSI (DUCCIO CECCANTI, violino - VITTORIO CECCANTI, violoncello - MATTEO FOSSI, pianoforte)

Ludwig van Beethoven: Trio in re maggiore op. 70 n. 1 “degli Spettri”; David Winkler: Omaggio a LvB (Prima esecuzione assoluta);

Ludwig van Beethoven: Triplo concerto in do maggiore op. 56 (versione per solo trio di Carl Reinecke)

 

Info biglietti I Concerti della Casa della Musica:

Biglietto Intero €16; Ridotto *€14; Ridotto Card**€11; Studenti*** €6

*Over 60 e Under 30; **Possessori Card Società dei Concerti di Parma; *** Studenti Liceo Musicale Bertolucci, Università degli Studi di Parma, Conservatorio Arrigo Boito di Parma.

Informazioni per biglietti: tel. 0521-572600 Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo Biglietti online: www.liveticket.it/societaconcertiparma

I biglietti ancora disponibili saranno in vendita dalle ore 19.30 la sera degli spettacoli. Si consiglia la prenotazione da lunedì a venerdì dalle ore 14 alle ore 18.

Per informazioni al pubblico:

Società dei Concerti di Parma 0521-572600 - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo www.societaconcertiparma.comwww.paganinifestival.com

 

 
< Prec.   Pros. >
 
   
     

 
Fondazione CariParma Fondazione Monte di Parma
© 2020 Casa della Musica
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.