Traiettorie
traiettorie_x_sito.jpg

Il 15 settembre prossimo prenderà l'avvio a Parma la 17ª edizione del Festival Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea TRAIETTORIE , che si conferma nella sua veste di rassegna di musica moderna e contemporanea di respiro internazionale, divenuta celebre per il coerente approccio interdisciplinare alla musica del nostro tempo, capace di coniugare la ricerca in campo musicale a quella in campo tecnologico.

Centrale l’attività pluriennale dell’Ensemble Edgard Varèse, che ha permesso di puntualizzare alcune linee di ricerca e di produzione musicale incentrate sulla natura stessa del suono quale elemento imprescindibile di ogni espressione musicale, perfettamente in linea con le più aggiornate tendenze della musica sperimentale e d'avanguardia degli ultimi decenni.

Filo rosso di questa 17ª edizione il rilievo dato alle prime edizioni nazionali e assolute delle opere proposte.

Fra i protagonisti previsti per questa edizione 2007 ricordiamo: il NexTime Ensemble di Danilo Grassi (che aprirà la manifestazione con una performance di percussioni in Piazza della Steccata), i francesi Court Circuit, il Trio Fibonacci dal Canada con Luigi Gaggero al cimbalom, l'Ensemble Recherche dalla Germania, il Quartetto Amati dalla Svizzera e Alexander Romanovsky, grande interprete di un concerto per pianoforte solo.

Grande spazio è dato in questa edizione all'elemento elettroacustico, che costituisce un fondamentale pilastro della manifestazione, com'è tradizione consolidata dell'Ensemble Edgard Varèse fin dai suoi albori.  Di nuovo si afferma, in questa edizione, il ruolo centrale della musica europea nell'ambito della musica contemporanea, alla riscoperta di un’Europa  fulcro di produzione e innovazione: che significa una grande attenzione agli autori made in Europe, accostando l'opera dei compositori storici alle recentissime produzioni di giovani compositori emergenti, come nella serata interamente dedicata alla musica elettronica e elettroacustica del 28 settembre.

Di eccezionale prestigio il workshop (Casa della Musica, 8 e 9 ottobre) con il celebre clarinettista Eduard Brunner: unica nel suo genere sul territorio nazionale, la proposta formativa prevede che giovani autori di musica contemporanea compongano per un musicista di chiara fama, il quale provvederà ad analizzare ed eseguire le composizioni musicali, evidenziandone pregi e limiti rispetto allo strumento e all'impronta formale data.
Il termine per l'iscrizione e l'invio delle partiture è fissato al 31 agosto 07, tutte le informazioni sono disponibili su
http://www.traiettorie.it/.
Già si parla del workshop 2008 che sarà con il violoncellista ROHAN DE SARAM.

La 17ª edizione di TRAIETTORIE è promossa dall’Ensemble Edgar Varèse. Si svolge sotto la direzione artistica di Martino Traversa ed è realizzata grazie alla collaborazione al sostegno di Comune di Parma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Soprintendenza al patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico di Parma e Piacenza, Istituzione Casa della Musica, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Fondazione Teatro Regio di Parma, Festival Verdi 2007 e grazie alla partecipazione di Fondazione Monte di Parma, Chiesi Farmaceutici Spa, Unione Parmense degli Industriali, Symbolic Spa.

 

PROGRAMMA

Piazza della Steccata_ore 18.30
15/09_Nextime Ensemble

Teatro Farnese_ore 20.30
16/09_Court Circuit
20/09_Ensemble Recherche
22/09_Trio Fibonacci
25/09_Spectra Ensemble e Luigi Gaggero
28/09_Concerto Elettroacustico

Auditorium Paganini_ore 20.30
03/10_Alexander Romanovsky
07/10_Quartetto Amati e Eduard Brunner

Casa della Musica
08-09/10_Workshop per compositori con Eduard Brunner


Info:
+39.0521.708899 -
http://www.traiettorie.it/ - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo