Toscanini e D'Annunzio a Fiume

Sabato 27 novembre, alle ore 16.30, la Casa della Musica ospita un appuntamento nell'ambito della IX edizione della Festa Internazionale della Storia di Parma

toscanini_d'annunzio

Sabato 27 novembre, alle ore 16.30, ritorna alla Casa della Musica il tradizionale appuntamento con la Festa Internazionale della Storia di Parma che quest'anno giunge alla sua IX Edizione. La rassegna è nata per dare visibilità, scoprire ed approfondire eventi storici, anche alla luce di nuove ricerche e aggiornamenti critici. Nello specifico, l'incontro di sabato 27 novembre, pensato da Ubaldo Delsante con recitativi di Paolo Briganti e Mirella Cenni, è dedicato alla ricorrenza del Centesimo anniversario del concerto di Toscanini a Fiume (20 novembre 1920). 

Era buio quando il treno si affacciò alla stazione di Fiume. Alle diciotto di sabato 20 novembre 1920, mentre la motrice e due carrozze rallentavano, la banda militare intonò inni patriottici. Il podestà Riccardo Gigante strinse la mano del maestro Arturo Toscanini, di sua moglie Carla e dei suoi figli. Toscanini aveva accettato l’invito di d’Annunzio a tenere un concerto al teatro Verdi in favore dei poveri di Fiume. Il suo nome aveva risonanza mondiale e un tale evento assumeva grande importanza anche sotto il profilo politico

Alla sera il Teatro Verdi era gremito fin da due ore prima del concerto, che si svolse con musiche di Vivaldi, Verdi, Respighi, Beethoven, Debussy e Wagner, ma il clou della serata risultò la Quinta sinfonia in do minore, che nelle parole pronunciate poi da D’Annunzio, acquistava un significato simbolico sulla prossima tragica fine della sua avventura


CONDIVIDI
QUANDO
27
nov
2021
luogo
INFORMAZIONI
ORARI:
ore 16.30
INGRESSO:
Gratuito
CONTATTI:

http://www.festainternazionaledellastoriaparma.it/

ALTRE INFORMAZIONI

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a festadellastoriaparma1@gmail.com

Per accedere in sala è necessario presentare il Green Pass e un documento di riconoscimento in corso di validità.