Duo El Tan(g)o per Un Pizzico di luna

Ultimo appuntamento dell’edizione 2021, lunedì 26 luglio alle ore 21.15 nel Cortile d’onore della Casa della Musica con un concerto del Duo formato da Luca Lucini, chitarra, e Mario Stefano Pietrodarchi, bandoneon.

Un pizzico di luna.png

Omaggio ad Astor Piazzolla e al tango argentino nella serata finale di “Un Pizzico di Luna”, la rassegna estiva all’aperto organizzata dall'assessorato alla Cultura del Comune di Parma – Casa della Musica  in collaborazione con la Società dei Concerti di Parma. L’edizione 2021 saluterà il pubblico lunedì 26 luglio alle ore 21.15 nel Cortile d’onore della Casa della Musica con un concerto del Duo El Tan(g)o, formato da Luca Lucini, chitarra, e Mario Stefano Pietrodarchi, bandoneon.

Il nome dell’ensemble allude al nomignolo diffuso a inizio novecento tra gli italiani d’Argentina (El Tano, “l’italiano”) e il programma del concerto è un viaggio nel mondo del tango attraverso le sue infinite sfaccettature. Nel centenario della nascita, il duo aprirà la serata con quattro celebri brani di Astor Piazzolla per rendere omaggio al padre del “nuevo tango” (Mar del Plata 1921-Buenos Aires 1992): Oblivion, Adios nonino, Ausencias e Ave Maria. Si potranno poi ascoltare classici come Alfonsina y el mar di Aríel Ramirez, Canaro en Paris di Francisco Canaro ed El Choclo di Ángel Villoldo, accanto a Jewel Felix Tango del compositore contemporaneo Matteo Falloni.

Luca Lucini (Salò, Brescia 1971) si è esibito in Europa, America, Australia e Asia, suonando in rassegne concertistiche quali: Maggio musicale fiorentino, Tokyo City Philarmonica Orchestra, Festival Internacional de Guitarra di Durango in Messico, Malta Arts Festival, “Weekend mozartiani” di Ravello, Festival de Radio France et Montpellier, Surgut (Siberia) International music Festival, Al Bustan Festival di Beirut in Libano, Festival Internazionale della chitarra “Niccolò Paganini” di Parma, Gumi International Muasic Festival (Corea). Ha collaborato con il poeta e sceneggiatore Tonino Guerra nella registrazione del film documentario “Viaggio luminoso di una vita”. Chitarra solista nella colonna sonora del film “Romeo & Juliet” prodotto dalla Rai su colonna sonora di Andrea Guerra. È direttore artistico della rassegna “Pomeriggi musicali di Salò” e docente al Conservatorio “Scontrino” di Trapani.

Mario Stefano Pietrodarchi (Atessa, Chieti, 1980), fisarmonica e bandoneon, è un interprete brillante e di raffinata musicalità e ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Più volte ospite a Domenica In su Raiuno a fianco dell’orchestra Rai diretta da Pippo Caruso, nel 2009 si è esibito in qualità di ospite al Colosseo a fianco del Andrea Bocelli, Angela Gheorghiu e Andrea Griminelli con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese per l’evento “L’alba separa dalla luce l’ombra” in favore dei terremotati abruzzesi. Nel 2012 ha suonato al fianco di Anna Netrebko ed Erwin Schrott alla Royal Albert Hall di Londa e poi, in qualità di ospite, al Concerto di Lajatico presso il “Teatro del Silenzio” al fianco di Andrea Bocelli, Giorgio Albertazzi, Riccardo Cocciante, Pino Daniele. Oltre all'imponente attività concertistica sul territorio nazionale, si è esibito in molti paesi del mondo tra cui Inghilterra, Francia, Germania, Usa, Canada, Australia, Danimarca, Armenia, Bahrein, Russia.

La programmazione 2021 della Società dei Concerti di Parma è realizzata grazie all’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma - Casa della Musica, con il sostegno di Chiesi Farmaceutici. Main Partner Sinapsi Group e Fondazione Monteparma.

CONDIVIDI
QUANDO
26
lug
INFORMAZIONI
ORARI:
ore 21.15
INGRESSO:
a pagamento
CONTATTI:

Società dei Concerti di Parma - Tel. 0521/572600 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13) - www.societaconcertiparma.com 

ALTRE INFORMAZIONI

Ingressi: intero 9 €; ridotto soci Società dei Concerti 7 €; ridotto studenti 5 €

I biglietti sono disponibili su www.liveticket.it/societaconcertiparma

In alternativa, prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail info@societaconcertiparma.com con ritiro dei biglietti da un'ora prima del concerto nel luogo dello spettacolo.

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno nella Sala dei Concerti della Casa della Musica