Gesualdo Coggi per I Concerti della Casa della Musica

Un viaggio musicale tra Napoli e la Spagna lunedì 11 aprile 2022 alle 20.30 per la rassegna Folk Songs della Società dei Concerti di Parma alla Casa della Musica.

GEsualdo_Coggi_soc

Sarà un viaggio musicale tra Napoli e la Spagna il récital del pianista Gesualdo Coggi in programma lunedì 11 aprile 2022 alle ore 20.30 alla Casa della Musica di Parma. Si tratta del secondo appuntamento della rassegna Folk Songs, realizzata dalla Società dei Concerti di Parma in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma-Casa della Musica. Originale e affascinante il programma che spazia da Canço i dansa n. 1 di Federico Mompou a Iberia (Libro II) di Isaac Albeniz, da Piedigrotta 1924. Rapsodia napoletana op. 32 di Mario Castelnuovo-Tedesco a Rhapsodie espagnole. Folies d’Espagne et Jota aragonesa e Venezia e Napoli. Supplèment aux Années de pèlégrinage di Franz Liszt.

Nato a Frosinone nel 1985, Gesualdo Coggi ha iniziato lo studio della musica sotto la guida del nonno, il compositore Gesualdo Coggi. Nel 2009 ha vinto il terzo premio al 57° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni. Ha tenuto concerti da solista e camerista presso l’Auditorium della Conciliazione, l’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma, la Sala Accademica del Vaticano, l’Auditorium Rai di Torino, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Conservatorio Verdi di Milano, il Conservatorio Martini di Bologna, la Steinway Hall di Londra, il Mozarteum di Salisburgo, il Conservatorio di Praga, il Teatro De Doelen di Rotterdam, gli Istituti Italiani di Cultura di Amburgo, Marsiglia e Budapest, New York University, Loyola University di Chicago. Si è esibito come solista con l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’Orchestra Sinfonica Toscanini (Parma), l’Orchestra Sinfonica di Roma, la Roma Sinfonietta, l’Orchestra Sinfonica di Budapest Mav, l’Orchestra Sinfonica di Kaluga (Russia). Ha inciso i due concerti di Martucci per l’etichetta discografica Naxos. Suona in duo con il flautista Paolo Taballione e collabora stabilmente con le prime parti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Si è diplomato con lode presso i Conservatori di Roma e Parma con Fausto Di esare e Roberto Cappello e ha seguito i corsi di perfezionamento di Elisso Virsaladze alla Scuola di Musica di Fiesole e di Benedetto Lupo all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. È docente di Pianoforte Principale al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma.

 

I prossimi appuntamenti della rassegna Folk Songs vedranno protagonisti: il 26 aprile il violoncellista Giovanni Gnocchi e il chitarrista Giampaolo Bandini, (Marais, Granados, De Falla, Piazzolla); il 9 maggio il Trio Ceccanti Fossi (Haydn, Brahms, Dvorák); il 3 ottobre il pianista Simone Soldati e il violinista Marco Rizzi (Beethoven, Prokofiev, Stravinskij); il 17 ottobre il pianista Maurizio Baglini e la violoncellista Silvia Chiesa (Busoni, Casella, Castelnuovo-Tedesco); il 7 novembre il pianista Roberto Plano (Liszt, Prokofiev, Metner, Caikovskij, Skrjabin, Ponce, Castro Herrera, Copland, Gerswhin).

CONDIVIDI
QUANDO
11
apr
INFORMAZIONI
ORARI:
ore 20.30
INGRESSO:
a pagamento
CONTATTI:

SOCIETÀ DEI CONCERTI DI PARMA - dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì

0521-572600 - marketing@societaconcertiparma.com

www.societaconcertiparma.com

ALTRE INFORMAZIONI

Biglietti singoli concerti

INTERO...................................................... € 20

RIDOTTO under 30 - over 60................. € 15

RIDOTTO soci*...........................................€ 13

RIDOTTISSIMO Studenti**........................€ 7

 

I biglietti sono in vendita sul sito www.liveticket.it/societaconcertiparma o con prenotazione via WhatsApp al numero 345.0266567.

I biglietti rimanenti per i singoli spettacoli saranno in vendita nella location dell’evento un’ora prima dello spettacolo.

Si consiglia al gentile pubblico al fine della sostenibilità di acquistare il biglietto online.

Per accedere è necessario indossare la mascherina ffp2 e presentare il Green Pass rafforzato.