Il Teatro Regio di Parma compie 192 anni!

Domenica 16 maggio 2021 una speciale visita guidata gratuita per famiglie e bambini, accompagnata dagli artisti del Teatro del Cerchio

192_TeatroRegio.jpg

Il Teatro Regio di Parma domenica 16 maggio 2021 festeggia 192 anni! Il 16 maggio 1829, in una leggendaria serata in cui va in scena l’opera Zaira, composta per l’occasione da Vincenzo Bellini, Maria Luigia inaugura a Parma il Nuovo Teatro Ducale, che la Duchessa dona alla città. Da allora sono stati tanti gli artisti che hanno fatto vivere, cantare, danzare e suonare i suoi spazi, dando vita a una passione che col tempo continua a crescere e ancora ispira i cuori del pubblico che ci segue da ogni parte del mondo. 

È un compleanno importante e un traguardo ragguardevole che desideriamo celebrare insieme, in modo speciale con le famiglie e i più piccoli, che sono il cuore della nostra comunità. Per loro abbiamo immaginato una sorprendente visita guidata a ingresso libero (con prenotazione obbligatoria) con la partecipazione degli artisti del Teatro del Cerchio, Mario Mascitelli, Mario Aroldi, Gabriella Carrozza, che guideranno alla scoperta della storia del Teatro mentre nella sala saremo abbracciati dai velluti dei palchi e dai loro stucchi dorati nella luce calda diffusa dall’astrolampo. 

La visita speciale a ingresso libero per famiglie e bambini avrà luogo per 4 repliche alle ore 10, 12, 14 e 16, la prenotazione è obbligatoria. Nel corso della giornata, in tutti gli altri orari, il Teatro è aperto alle visite guidate condotte da Marina Sabristov ed Erika Tedeschi.

Per informazioni e prenotazioni tel. 0521 203995 - visitareilregio@teatroregioparma.it

 

PARTNER E SPONSOR

La Stagione del Teatro Regio di Parma e il Festival Verdi 2021 sono realizzati grazie al contributo di Comune di Parma, Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, Ministero della Cultura, Reggio Parma Festival, Regione Emilia-Romagna. Major partner Fondazione Cariparma. Main partnersChiesi, Crédit Agricole. Media partner Mediaset. Main sponsor Iren, Barilla, Parmacotto. Sponsor Opem, Dallara, Unione Parmense degli Industriali. Sostenitori Ares, Dulevo, Mutti, Sicim, Agugiaro&Figna, La Giovane, Parmalat, Grasselli, HLB Analisi, Glove ICT, Poliambulatori Dalla Rosa Prati, GHC Garofalo Health Care, Sarce, CePIM, Oinoe, Colser. Legal counselling Villa&Partners. Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. Advisor AGFM. Hospitality Partner Novotel. Con il contributo di Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Opera Europa, Fondazione Monte Parma, Camera di Commercio di Parma, Ascom e Ascom Confcommercio Parma Fondazione. La Stagione Concertistica e AroundVerdi sono realizzati da Società dei Concerti di Parma, con il sostegno di Chiesi, in collaborazione con Casa della Musica. ParmaDanza è realizzata in collaborazione con ATER Associazione Teatrale dell’Emilia-Romagna e Arci Caos. Il Concorso Voci Verdiane è realizzato in collaborazione con Comune di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, Verdi l’Italiano. Partner istituzionali La Toscanini, Teatro Comunale di Bologna. Partner artistici Coro del Teatro Regio di Parma, Società dei Concerti di Parma, Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, Barezzi Festival. Tour operator partner Parma Incoming. Radio Ufficiale Radio Monte Carlo. Sostenitori tecnici Graphital, Codarini Tuega, Cavalca, IgpDecaux, MacroCoop, Milosped, Andromeda’s, De Simoni, Azzali editori. La promozione internazionale del Festival Verdi 2021 è realizzata dal Teatro Regio di Parma in collaborazione con Italia – Italian national tourist board, Istituti italiani di cultura, Destinazione Emilia, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna APT Servizi, Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Parma. L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Giuseppe Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ’60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2021.