Il Voltapagine #16

Consigli di lettura a cura della Biblioteca Mediateca di Casa della Musica

Voltapagine 16.jpg

Ogni settimana sul pianoforte della Casa della Musica quattro libri in bella mostra da poter prendere subito in prestito: dalle ultime acquisizioni ai classici da riscoprire, dai saggi passati in sordina alle letture per i più piccini. Filo conduttore: la Musica!   

I volumi proposti potranno esser prenotati telefonicamente al numero 0521.031174, negli orari di apertura al pubblico, oppure scrivendo all'indirizzo biblioteca@lacasadellamusica.it

 

Jean Sibelius. Lieder. Guida alla lettura e all’ascolto dei Lieder per voce e pianoforte

di Marina Cesarale e Eero Lasorla

Boschi, laghi, cigni, stelle, eroi, folletti... ecco il mondo di Sibelius. La natura con i suoi misteri fu fonte di ispirazione di tutta la sua esistenza. Le lunghe passeggiate nei boschi, la casa ad Ainola con la stufa verde (Sibelius l'aveva voluta così), le saghe finlandesi hanno dato vita a delle realtà viventi che troviamo in particolar modo nei suoi Lieder. Attraverso esse Sibelius cercò di cogliere un mondo trascendente e metafisico che gli fece concepire la musica come se fosse un "pittore". È per questo che lo stile compositivo dei Lieder si discosta da quello di tanti altri musicisti del primo Novecento: un connubio tra modalità e tonalità che dà un colore velato ma nello stesso tempo "fresco" e gioioso alla sua musica, sempre diretta verso la strada del suo suono interiore. Il libro vuole contribuire alla scoperta del Sibelius compositore di Lieder, che potrebbe essere difficile da capire senza aiuto a causa delle limitazioni linguistiche date dallo svedese e dal finlandese, lingue madri del musicista in cui le liriche sono scritte e di cui qui si offre per la prima volta la traduzione italiana.

 

Cantanti, musicisti e rock band: i 100 film più belli

di Ignazio Senatore

Più che un'analisi sugli intricati rapporti tra cinema e musica, questo volume propone una rassegna di film che mettono al centro della narrazione chi ha fatto della musica la propria ragione di vita. Al fianco delle biografie sui giganti della musica (Beethoven, Mozart, Schubert, Rossini) non potevano mancare quelle dedicate alle leggende del rock (Elvis Presley), del jazz (Cole Porter), del country, del folk, del blues. Scorrono sullo schermo anche le vicende legate a mitiche rock band come i Doors, i Joy Division, i Sex Pistols, e fanno capolino, in veste di attori, Frank Sinatra, Dean Martin, Prince, Diana Ross, i Beatles e i nostrani Celentano, Morandi, Lucio Dalla. Ma al di là della cifra stilistica legata a ogni singolo film, il filo conduttore che lega i cento titoli schedati in questo volume sono le esibizioni di brani che non solo hanno segnato la storia della musica (leggera e non) e lasciato un segno indelebile nella memoria collettiva, ma hanno contributo a cambiare gusti e costumi di una società in continua evoluzione.

 

Da Mameli a Vasco. 150 canzoni che hanno unito gli italiani

a cura di Maurizio Becker 

Centocinquanta canzoni per raccontare l'Italia unita. Pochissime, eppure allo stesso tempo sufficienti a parlare a nome di tutte le altre e a raccontare l'evoluzione di un costume, di un'attitudine, di quella che nel mondo è percepita come la italian way of life. E persino a rivelare qualcosa di quel piccolo mistero che è l'anima di un popolo. 150 canzoni che hanno unito gli italiani, scelte e raccontate da: Massimo Baldino, Christian Calabrese, Giorgio Calabrese, Annunziato Cangemi, Piergiuseppe Caporale, Luciano Ceri, Fausto Cigliano, Giorgio Conte, Enrico De Angelis, e tanti altri. 

 

Tino Tino Tino Tina Tino tin tin tin tin. Dai ascolto al tuo talento. 

di Elisabetta Garilli e Emanuela Bussolati

"Vorrei una musica per disegnare, vorrei una musica per sognare..." Tinotino Tinotina Tinotini è la voce di tutti i bambini che han diritto di cercare quel che sanno già di amare. 

La storia è accompagnata da tracce musicali dedicate: timbriche jazzistiche, brani di musica classica ed espressione musicale con strumenti non convenzionali ascoltabili gratuitamente sul sito segnalato all’interno del volume.

Video