Il Voltapagine #31

Consigli di lettura a cura della Biblioteca Mediateca di Casa della Musica

Voltapagine31

Ogni settimana sul pianoforte della Casa della Musica quattro libri in bella mostra da poter prendere subito in prestito: dalle ultime acquisizioni ai classici da riscoprire, dai saggi passati in sordina alle letture per i più piccini. Filo conduttore: la Musica!

I volumi proposti potranno esser prenotati telefonicamente al numero 0521.031174, negli orari di apertura al pubblico, oppure scrivendo all'indirizzo biblioteca@lacasadellamusica.it

 

 

Mozart. Un mese a Venezia

di Paolo Cattelan

Un momento cruciale della vita di Mozart rimasto sinora oscuro, ma che ebbe una fondamentale influenza nella sua opera. Mozart giunge a Venezia l’11 febbraio 1771, quindicenne. È l’ultima tappa del primo viaggio in Italia intrapreso con Leopold, suo padre. Si fermerà per ben un mese, fino al 12 marzo; il 13 viene accompagnato dai suoi ospiti, bavaresi d’origine ma veneziani d’adozione, a Padova dove riceve la commissione di una grande "azione sacra" metastasiana, la Betulia liberata che, tornato a Salisburgo, puntualmente mette in musica. Si profila così, dalla ricostruzione puntuale e circostanziata dei giorni trascorsi nella città lagunare, un inedito e fondamentale capitolo della biografia di Mozart che proprio a Venezia raccoglie stimoli e racconti che svelano, tra l’altro, la storia e la drammaturgia del Don Giovanni.

 

Metapop. Storia del pop dal big bang a Kylie Minogue

di Paul Morley

In un viaggio documentato, traboccante di classifiche e avventure romanzesche, il giornalista inglese Paul Morley offre al lettore una sorta di lucido e divertito remix della storia della cultura popolare e della musica pop in particolare. Sul suo piatto da filosofo-dj girano Donna Summer e John Cage, Rachmaninov e i New Order, Guittone d'Arezzo e Baudelaire, la sexy cantante australiana Kylie Minogue e il filosofo austriaco Wittgenstein.

 

Grunge. Il rock dalle strade di Seattle

di Claudio Todesco

America, anni Novanta. Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden e Alice in Chains monopolizzano le classifiche di vendita, la programmazione musicale, le pagine delle riviste di moda. Seattle è la nuova terra promessa del rock, la culla di uno stile musicale eccitante e controverso chiamato grunge. È l'ultima rivoluzione musicale del Novecento. Il rock torna a scuotere le coscienze in nome del verismo, dell'intensità, dell'indipendenza. È una storia esaltante e drammatica: l'ascesa e la caduta di un gruppo di reietti il cui stile ribelle nato ai margini della società viene frainteso e trasformato in una moda globale. Servendosi di testimonianze di prima mano di musicisti, produttori, discografici, giornalisti e osservatori locali, il libro illustra il contesto nel quale è maturato il Seattle Sound e cala la musica grunge nel reticolo geografico della città, scoprendone le radici più autentiche.

 

Giuseppe Verdi, il cigno di Busseto

di Cristina Bersanelli

Il libro illustrato Giuseppe Verdi, il cigno di Busseto porta per mano i più piccoli alla scoperta della vita e del mito di Giuseppe Verdi. Dal primo incarico come organista alle Roncole alla bocciatura al Conservatorio di Milano, dal matrimonio con Giuseppina Strepponi al successo di Nabucco, dalla costruzione di Villa di Sant’Agata al progetto di Casa Verdi, fino al Club di 27 e oltre. Il volume, pensato per bambini da 5 a 10 anni, è il primo della nuova linea editoriale che il Teatro Regio di Parma dedica all’infanzia.