Il Voltapagine #32

Consigli di lettura a cura della Biblioteca Mediateca di Casa della Musica

Il Voltapagine

Ogni settimana sul pianoforte della Casa della Musica quattro libri in bella mostra da poter prendere subito in prestito: dalle ultime acquisizioni ai classici da riscoprire, dai saggi passati in sordina alle letture per i più piccini. Filo conduttore: la Musica!

I volumi proposti potranno esser prenotati telefonicamente al numero 0521.031174, negli orari di apertura al pubblico, oppure scrivendo all'indirizzo biblioteca@lacasadellamusica.it

 

La musica dai numeri. Musica e matematica da Pitagora a Schoenberg

di Eli Maor 

Quello tra musica e matematica è da sempre un dialogo fitto e profondo. Secondo molti studiosi le composizioni di Bach sono governate da una logica matematica, e Stravinskij ha ravvisato un'affascinante prossimità tra le due discipline. Stockhausen è andato oltre, scrivendo musica esplicitamente basata su principi matematici. Ma non è tutto, sostiene Eli Maor, perché tra note e numeri le influenze sono reciproche e il loro rapporto, per questo, ancora più stimolante. Pitagora e il legame tra musica e geometria, la curiosa simultaneità tra la teoria della relatività di Einstein e la musica dodecafonica di Schoenberg, la tanto dibattuta teoria delle stringhe, che si mettono a vibrare come le corde di un violino; sono tutti tasselli di uno straordinario racconto che vede protagonisti compositori, scienziati, inventori e semplici stravaganti.

 

Rock hits. Eventi, album e canzoni che hanno fatto la storia

di Marco Di Pasquale 

Rock Hits si propone di raccontare i momenti più importanti della storia del rock, tramite focus narrativi o analitici che illustrino per quali motivi un dato momento sia più importante di altri, svelando retroscena, curiosità ma soprattutto i significati sociali e filosofici. Album e canzoni, ma anche concerti e festival, nonché scioglimenti e reunion, perdite incolmabili e nascite artistiche, fino a videoclip e pellicole emozionanti, gesti eclatanti e momenti imbarazzanti: insomma, tutto ciò che è entrato nell’immaginario collettivo oppure che ha un valore artistico sublime. Ciò che di completamente innovativo possiede l’opera è lo sguardo rivolto anche alle realtà non anglofone, al rock prodotto da artisti meno noti che riescono a raggiungere momenti di gloria o di alta composizione fuori dai canali del mainstream.

 

Le lettere di John Lennon

a cura di Hunter Davies 

Alle emozioni, alla rabbia o alla gioia, John Lennon era solito reagire scrivendo. Autore di alcune tra le più belle canzoni di sempre, molto sappiamo della sua musica; qualcosa delle sue poesie. In questo volume sono state raccolte le sue lettere private. Hunter Davies, autore dell'unica biografia autorizzata dei Beatles, ha rintracciato quasi trecento fra lettere e cartoline di Lennon - a familiari, amanti, amici, ammiratori, estranei e perfino alla lavanderia - aiutato nell'impresa da parenti e amici del musicista, collezionisti privati di tutto il mondo, e con l'assistenza di Yoko Ono. Davies racconta la storia di ogni lettera, illustra il momento in cui fu scritta, fornisce lumi sul destinatario, spiega contenuti e contesto, forte di una ineguagliata conoscenza della materia. Le lettere sono ora tenere, ora istruttive, ora divertenti, irate e violente, ora semplicemente struggenti. Molte sono arricchite da disegni, scarabocchi e freddure di Lennon.

 

Gaetano Donizetti, un musicista coi baffi

di Cristina Bersanelli

“Mi chiamo Gaetano Donizetti e sono un compositore. Nella mia vita ho composto tantissima musica! Così tanta che, se stendessi per terra tutti i miei spartiti, ricoprirebbero un continente grande come l’Africa”. Il libro illustrato Gaetano Donizetti, un musicista coi baffi porta per mano i più piccoli alla scoperta della vita del compositore bergamasco, napoletano nel cuore. Il volume, pensato per bambini da 5 a 10 anni, è il terzo della nuova linea editoriale che il Teatro Regio di Parma dedica all’infanzia.