Il Voltapagine #35

Consigli di lettura a cura della Biblioteca Mediateca di Casa della Musica

Voltapagine 35

Ogni settimana sul pianoforte della Casa della Musica quattro libri in bella mostra da poter prendere subito in prestito: dalle ultime acquisizioni ai classici da riscoprire, dai saggi passati in sordina alle letture per i più piccini. Filo conduttore: la Musica!  

I volumi proposti potranno esser prenotati telefonicamente al numero 0521.031174, negli orari di apertura al pubblico, oppure scrivendo all'indirizzo biblioteca@lacasadellamusica.it

 

Regio People. Il pubblico

a cura di Giuseppe Martini 

230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico. Regio People immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini, presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Regio a cavallo del XX secolo, e di Roberto Ricci, fotografo del Teatro dal 2003.

 

Enjoy the silence. L'ultimo inno del secolo breve

di Alessandro Mazzaro 

Enjoy The Silence è la canzone per eccellenza dei Depeche Mode, la più conosciuta e scaricata del gruppo inglese. L'album che la contiene, Violator, li fa assurgere allo status di star internazionali. Raccontarne la storia significa ricostruire un anno, il 1990, ed un'epoca al tramonto, di cui i Depeche Mode si fanno cantori (quasi) inconsapevoli. E così un riff semplice ed immediato si trasforma nell'ultimo inno del secolo breve.

  

Queen. La biografia ufficiale

di Jacky Gunn , Jim Jenkins 

Oltre 60 milioni di copie vendute e dozzine di singoli in cima alle hit parade di tutto il mondo: la musica dei Queen è entrata nell'immaginario collettivo e la morte di Freddie Mercury ha fatto il resto, trasformando una semplice cronaca rock in fenomeno culturale. "Queen. La biografia ufficiale" non è uno dei tanti possibili omaggi al leggendario quartetto che ha inventato il rock sinfonico, ma il testo "definitivo" sulla band. Nato da un'idea degli stessi Queen e scritto dai due massimi esperti del gruppo, il libro è stato realizzato recuperando fotografie e interviste inedite direttamente fornite dai protagonisti. Dalla bohème giovanile di Kensington agli inni da stadio, tra fiumi di champagne e gite in elicottero, travestimenti kitsch e striptease lussuriosi, faraoniche scenografie e insospettabili backstage, fino all'apoteosi di Live Aid e di Wembley. Con una discografia aggiornata e una prefazione esclusiva di Brian May, chitarrista e anima musicale della formazione, ecco l'intimo ritratto di quattro stelle fisse dell'epoca d'oro del rock, catapultate nel mito per sempre.

 

 Aria per violoncello. 1989, la caduta del muro di Berlino

di Adèle Tariel, Aurore Pinho E Silva 

"Berlino, 1988. Giocando in solaio ho scoperto un violoncello che apparteneva a mia nonna. Da quando ho avuto il permesso di prenderlo tra le mie braccia, non ci siamo più lasciati. Molti anni fa i miei genitori fuggirono da Berlino Est con quello strumento, ma i miei nonni sono rimasti dall'altra parte del muro. Oggi, però, sempre più persone protestano, la gente manifesta per le strade contro quel muro che presto dovrà cadere!" Un libro che introduce alla scoperta di una pagina importante della nostra storia. Perché ciò che è accaduto, non accada mai più.

Età di lettura: da 7 anni.