Il Voltapagine #45 – speciale Opera_Il palcoscenico della società

Consigli a cura della Biblioteca Mediateca di Casa della Musica

Voltapagine45

Ancora per alcune settimane il Voltapagine sarà dedicato alla mostra Opera: il palcoscenico della società, inaugurata a Parma, Palazzo del Governatore, il 19 settembre 2021 e visitabile fino al 13 gennaio 2022. 

La mostra, con oltre 514 pezzi esposti tra quadri, volumi antichi, stampe, fotografie, documenti e costumi, indaga il rapporto tra opera lirica e società, toccando temi come la censura, la protesta politica, i regimi, lo stare all’opera, il gesto scenico, la figura femminile... 

Ogni settimana proporremo libri, cd, dvd, per approfondire una delle sezioni della mostra. 

I materiali sono disponibili per il prestito e potranno esser prenotati telefonicamente al numero 0521.031174, negli orari di apertura al pubblico, oppure scrivendo all'indirizzo biblioteca@lacasadellamusica.it 

 

Opera da leggere, opera da ridere

Negli ultimi trent’anni il mercato ha pullulato di periodici dedicati all’opera, una quantità persino sorprendente, agevolati per un certo periodo dal legame con gli allegati discografici e oggi certamente in lieve flessione di vendite anche se ben ancorati al proprio pubblico. Le riviste hanno avuto l’indubbio merito di guidare lo spettatore o l’appassionato nella comprensione dei fenomeni operistici, a volte con apparati di notevole qualità che andavano a supplire, specialmente in Italia, la risicata produzione divulgativa libraria in fatto di musica operistica.

Lo straripante successo dell’opera non è testimoniato solo dal brulicante moltiplicarsi di riviste, ma anche dal modo con cui si rideva dell’opera. Le parodie operistiche napoletane hanno costituito un capitolo di altissima capacità inventiva e umoristica, e allo stesso tempo hanno assolto al compito di divulgare i relativi “ipotesti”, cioè le opere su cui si esercitava la parodia.

Del resto le parodie non si capiscono, se non si capisce cosa stanno parodiando. Ecco perché il fenomeno dell’umorismo applicato al mondo del melodramma è una attestazione del suo successo: dalla satira politica attraverso l’opera, alle caricature dei cantanti famosi o degli stessi compositori, fino alla presa in giro degli interpreti, del pubblico e dei vezzi del teatro musicale, l’opera si è dimostrata un eccellente campionario di situazioni adattabili a tutti i campi della realtà.

 

Le nostre proposte:

- La Scala in caricatura

a cura di G. Tintori

- L'opera è polvere da sparo: con la straordinaria partecipazione dal vivo di Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi e Puccini

di Elio e Francesco Micheli 

- Disastri all'opera 2: il nuovo, clamoroso, blob della lirica

di Hugh Vickers 

- Anche il buffo nel suo piccolo: personaggi tra il rigo

di Enzo Dara 

E per i bambini: 

- La musica lirica raccontata da Topolino

testi di Francesco Gerbaldo 

- Extreme music fun: alza il volume, divertimento a ritmo Disney (DVD)

Video