Ma in Ispagna…, ossia tre italiani nella penisola iberica: Elisabetta Farnese, Domenico Scarlatti, Luigi Boccherini.

Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” organizza due tavole rotonde e un reading musicale che si terranno giovedì 22 e venerdì 23 aprile 2021,in streaming gratuito sul Canale YouTube del Conservatorio.

ImmagineInIspagna.jpg

Le storie di tre italiani, due musicisti e una principessa, che nella penisola spagnola trovarono il loro destino: è questo il filo conduttore di «Ma in Ispagna…, ossia tre italiani nella penisola iberica: Elisabetta Farnese, Domenico Scarlatti, Luigi Boccherini», progetto ideato dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma in collaborazione con il Comune di Parma – Casa della Musica, e inserito nel programma ufficiale di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021. Nei pomeriggi di giovedì 22 e venerdì 23 aprile 2021, si terranno due tavole rotonde per approfondire le storie di questi tre personaggi (accomunati anche da un legame con Parma) e le caratteristiche musicali delle composizioni di Scarlatti e Boccherini, mentre giovedì sera si potrà ascoltare un reading musicale su testo di Elisabetta Torselli, con musiche di Domenico Scarlatti interpretate da docenti e allievi del Conservatorio. Gli eventi saranno trasmessi in streaming gratuito sul Canale YouTube del “Boito” (https://bit.ly/3e0jDnK).

 

Le vicende di Domenico Scarlatti e Luigi Boccherini, entrambi morti a Madrid, si prestano a una lettura speculare e multidisciplinare.

Giovedì 22 aprile alle 17.00 si terrà la tavola rotonda «Domenico Scarlatti e la Spagna», (in ricordo di Emilia Fadini, curatrice dell’edizione critica delle Sonate per clavicembalo di D. Scarlatti, recentemente scomparsa). Vi prenderanno parte Enrico Baiano, Giorgio Dellarole, Graziano Tonelli, Nicola Reniero, Marco Moiraghi.

Giovedì 22 aprile alle 20,30, sarà la volta del reading musicale «Per Domenico Scarlatti: musiche viaggi fantasie» con il testo di Elisabetta Torselli, che intreccia la vita del musicista ai giochi di potere dei regnanti, attraverso documenti d’epoca e pagine letterarie come quelle dedicate a Scarlatti da José Saramago e Gabriele D’Annunzio. Le letture, a cura della stessa Torselli, si alterneranno a musiche di Domenico Scarlatti interpretate da Francesco Monica, Tommaso Nicoli e Stefano Maffioletti (clavicembalo).

Venerdì 23 aprile alle 17.00 il programma si concluderà con la tavola rotonda «Boccherini e la Spagna», a cura di Elisabetta Torselli, Marco Mangani, Stefano Roffi, Carlo Lo Presti. Nel corso della tavola rotonda (in cui si parlerà tra l’altro del ritratto di Boccherini nel dipinto di Goya “La famiglia dell'infante Don Luis”, conservato alla Fondazione Magnani Rocca), si potranno ascoltare esempi musicali interpretati dalla classe di Musica da camera di Leonardo Bartali.

Per informazioni: Conservatorio di Musica "Arrigo Boito", Strada del Conservatorio 27/a, www.conservatorio.pr.it; Casa della Musica, P. le San Francesco (43121 Parma), tel. 0521 031170, infopoint@lacasadellamusica.it. L’iniziativa si può seguire in streaming gratuito sul Canale YouTube del Conservatorio “Arrigo Boito” (https://bit.ly/3e0jDnK).

 

Ma in Ispagna…, ossia tre italiani nella penisola iberica:

Elisabetta Farnese, Domenico Scarlatti, Luigi Boccherini

 

 

PROGRAMMA

 

Giovedì 22 aprile 2021, ore 17

Tavola rotonda: Domenico Scarlatti e la Spagna (Elisabetta Torselli, moderatrice)

In ricordo di Emilia Fadini

 

  • Enrico Baiano e Giorgio Dellarole, Un ricordo di Emilia Fadini

  • Graziano Tonelli, "Cuore di lombarda, animo di fiorentina, sa volere fortemente…". Elisabetta: una Farnese alla corte di Spagna

  • Nicola Reniero, La modulazione in Scarlatti. I suoi procedimenti e la loro proiezione nel primo Ottocento (da una ricerca condotta insieme a Emilia Fadini)

  • Marco Moiraghi, Scarlatti a Parma: questioni filologiche intorno al manoscritto completo delle Sonate conservato nella Sezione Musicale della Biblioteca Palatina.

 

 

Giovedì 22 aprile 2021, ore 20,30

Per Domenico Scarlatti: musiche viaggi fantasie

Reading con musica su un testo di Elisabetta Torselli (prima esecuzione)

 

Musiche di Domenico Scarlatti

 

Elisabetta Torselli, voce recitante*

Francesco Monica, Tommaso Nicoli, Stefano Maffioletti, clavicembalo**

 

*Docente del Conservatorio di Parma

**Allievi della classe di Clavicembalo di Francesco Baroni

 

 

Venerdì 23 aprile 2021, ore 17

Tavola rotonda: Boccherini e la Spagna (Elisabetta Torselli, moderatrice)

 

  • Elisabetta Torselli, Musicisti viaggiatori nel Settecento italiano

  • Marco Mangani, Boccherini e la Spagna

  • Stefano Roffi, Boccherini ritratto nel dipinto di Francisco Goya, La famiglia dell'infante Don Luis, conservato alla Fondazione Magnani Rocca.

  • Carlo Lo Presti, I quintetti con chitarra

 

Nel corso della tavola rotonda, esecuzioni a cura di studenti della classe di Musica da camera di Leonardo Bartali.

File

  • PDF
    981,24 KB -
    BrochureMaInIspagna.pdf