Mini Concerts - Traiettorie 2022

Domenica 12 giugno, i mini concerts del performer-percussionista Alberto Anhaus e della fisarmonicista Margherita Berlanda chiudono la prima parte della rassegna di musica moderna e contemporanea

Mini concerts

Si conclude domenica 12 giugno alla Casa della Musica a Parma il primo segmento della rassegna di musica moderna e contemporanea Traiettorie 2022, cominciato lo scorso 15 aprile. La corposa fase autunnale di Traiettorie, ben undici concerti in settanta giorni, ricomincerà il prossimo 7 settembre. Il congedo estivo è affidato a una soluzione concertistica già sperimentata con successo nella scorsa edizione, quella dei «Mini Concerts», concerti di breve durata, circa mezz’ora, con una replica all’interno della stessa giornata.

In questa occasione i Mini Concerts offerti sono due, il primo con il performer-percussionista Alberto Anhaus alle ore 11, con replica alle ore 16, il secondo con la fisarmonicista Margherita Berlanda alle ore 12 e in replica alle ore 17. 

Il primo è un programma di Alberto Anhaus, che lavora sulla vasta materia della percussione contemporanea, rivolta all’esplorazione della sonorità degli oggetti (le matite che impattano oggetti in «Opera with Objects» (1997) di Alvin Lucier), anche grazie all’elettronica (la realizzazione materiale di concetti estetici in «Riflessi. Pistoletto» (2020) di Luca Guidarini); i suoni naturali di «Mountains move like clouds» (2019) di Zeynep Toraman, nella creatività di tre compositori che raccolgono la grande lezione di John Cage, qui rappresentato con il pezzo n. 31 del suo «Song Book» del 1970.

Nato nel 1996 a Montebelluna, Anhaus ha studiato a Cracovia e si è diplomato al Conservatorio di Padova nel 2019, quando è stato selezionato per il workshop Percussione Crea-Azione della Fondazione Cini di Venezia. Ha collaborato con Art Percussion Ensemble, Orchestra di Padova e del Veneto, SaMPL, Ex Novo Ensemble, Orchestra del Cinema muto di Pordenone, Young Solidarity Orchestra, RITMØ3, Ensemble Vertigo, Collettivo_21. Nel marzo 2020 ha lavorato a un progetto online chiamato “In Touch” insieme ai compositori di «Taverna Maderna». Nel 2021 è stato selezionato tra i 16 partecipanti dell’iniziativa “Young Performers on digital Stage” indetta dal Divertimento Ensemble. Sempre da febbraio 2021 ha intrapreso un progetto di musica sperimentale in duo chiamato INPUT DUO.

Il secondo Mini Concert è invece tutto dedicato all’esplorazione della sonorità della fisarmonica oltre la natura statica e convenzionale dello strumento: i suoni liquidi e palpitanti di «Ne-Ma-Um» (1996) della sudcoreana Younghi Pagh-Paan, per fisarmonica e percussioni, e l’estensione percettiva al limite del rumore di «Acustica III» (2022), freschissimo lavoro del salentino Roberto Vetrano.

La fisarmonicista Magherita Berlanda è nata a Pergine Valsugana, ha studiato al Conservatorio di Trieste, e si è specializzata in Musica da Camera e in Tecniche di fruizione della musica alla Staatliche Hochschule für Musik di Trossingen. Ha suonato sia da solista sia in duo con i fisarmonicisti Ghenadie Rotari e Rebekka Zwick, il chitarrista François Stride, la pianista Claudia Pérez Iñesta. Con il violoncellista Nicolò Nigrelli si esibisce come Duo Alambic. Lavora stabilmente con la compositrice-performer Anna Sowa (Premio Supernova di Pergine nel 2019) e con l’artista visuale Andrea Fontanari, con il quale gestisce dal 2017 lo spazio Anomalia a Baselga di Pinè. Ha fatto parte di MotoContrario Ensemble di Trento e ora di Azione_Improvvisa Ensemble. Insegna propedeutica musicale al Conservatorio di Mantova. 

La realizzazione di Traiettorie, partner di Italiafestival, è possibile grazie al sostegno di: Comune di Parma, Casa della Musica di Parma, Complesso Monumentale della Pilotta, Università degli Studi di Parma, Fondazione “A. Toscanini”, Fondazione Monteparma, Chiesi Farmaceutici, Symbolic, Sina Hotel Palace Maria Luigia, MACROCOOP – Servizi per la comunicazione. Rinnovata anche la collaborazione con Rai Radio3 e Magazzini Sonori come media partner.

CONDIVIDI
QUANDO
12
giu
INFORMAZIONI
ORARI:
ore 11, replica ore 16: Alberto Anhaus - ore 12, replica ore 17: Margherita Berlanda
INGRESSO:
a pagamento
CONTATTI:

Fondazione Prometeo

tel. 0521 708899 – cell. 348 1410292

e-mail: info@fondazioneprometeo.org

ALTRE INFORMAZIONI

È possibile acquistare il biglietto in prevendita sul sito https://www.vivaticket.com/it/ o a partire da mezz’ora prima dei concerti presso la reception della Casa della Musica (Piazzale San Francesco, 1 - 43121 Parma).

Per accedere sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

 

Costi dei biglietti (singolo concerto)

Intero: € 5

Omaggio: under 18