Musica, cibo per l'anima! #102. Disponibile da lunedì 4 luglio

Un viaggio da Paolo Conte ai Coldplay e, per i più piccoli, canzoni in allegria.

Musica 102

Questa settimana i bibliotecari di Casa della Musica propongono al proprio pubblico la seguente selezione:

 

Proposta 1: Wonderful

Paolo Conte e le sue canzoni 

  • Paolo Conte: storia del poeta che dipinse la musica / Massimo Padalino

  • Parole d'amore scritte a macchina / Paolo Conte (CD)

  • Paris milonga / Paolo Conte (CD)

  • Gelato al limon (LP) 

 

Proposta 2: Viva la vida

Una selezione musicale dalla discografia dei Coldplay 

  • Coldplay live 2003 (CD + DVD)

  • X&Y / Coldplay (CD)

  • Viva la vida, or Death and all his friends / Coldplay (CD)

 

Proposta 3: E la vita l'è bella (per i bambini)

Le canzoni di Cochi e Renato 

  • E la vita l'è bella / Cochi e Renato; disegni di Andrea Valente (con CD allegato)

  • Il meglio di Cochi e Renato (CD)

     

Libri della settimana: novità, classici e riscoperte 

Un saggio per approfondire

Tropicália. La rivoluzione musicale nel Brasile degli anni Sessanta

di Pietro Scaramuzzo

Nel marzo del 1967, il Brasile è governato da una dittatura militare che dura già da tre anni, e che ha appena messo al bando l'ultimo baluardo di opposizione democratica, denominato Frente Ampla. Il malcontento popolare monta, però, ed è il movimento studentesco ad avviare un'ondata di proteste, sistematicamente soffocate dalla repressione violenta della polícia militar. Nel 1967 esce anche il capolavoro dei Beatles, Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, che ha un impatto potentissimo su un gruppo di musicisti che già da alcuni anni cercano una sintesi tra la grande tradizione della samba e della bossa nova e le nuove possibilità esplorate dal rock e dal pop britannici. Sempre nel 1967, al festival organizzato dalla TV Record, una sorta di Sanremo brasiliano, i due esponenti più geniali di questo gruppo, Gilberto Gil e Caetano Veloso, salgono in scena con una band elettrica, ed eseguono rispettivamente «Domingo no Parque» e «Alegria, Alegria». La perplessità iniziale degli spettatori si trasforma in ovazione. Né Gil, né Caetano vinceranno il festival. Ma hanno fatto molto di più. Hanno appena decretato, in diretta televisiva, la nascita di quella rivoluzione estetica e musicale che prenderà il nome di Tropicalismo. Autentico esperto di musica e cultura brasiliane, Pietro Scaramuzzo non si limita a raccontare le origini, la nascita e lo sviluppo del Tropicalismo, o le biografie dei suoi maggiori esponenti, ma ricostruisce un'epoca irripetibile della storia politica e culturale, nella quale alla ferocia di una dittatura sempre più spietata e di un apparato repressivo capillare si è contrapposto un fervore artistico e una libertà di sguardo e di voce che mantengono immutata, ancora oggi, la loro forza sovversiva.

 

Un libro per piccoli lettori

Filippa e il piano

di Marika Maijala e Juha Virta

Un pianoforte è misteriosamente comparso nel cortile di casa. «Ma come è finito lì?», si chiedono Filippa e i suoi due amici, l'asino Andreino e il gatto Pisolino. Nel frattempo, da qualche parte in città, un pianista è triste per aver perso il suo prezioso strumento. Un albo coloratissimo che diverte e coinvolge e che insegna a non perdersi d'animo.

Età di lettura: da 5 anni.

 

Un libro da recuperare

50 anni di Rolling Stone

a cura di Jodi Peckman and Joe Levy

Negli ultimi 50 anni Rolling Stone ha raccontato e nello stesso tempo dato forma al mondo intorno a sé. Musica, politica, cultura pop, tutto è stato documentato ed influenzato da una rivista nata nel 1967 per parlare dell'evoluzione del rock&roll e dei cambiamenti provocati dal rock&roll. "50 anni di Rolling Stone" racconta la storia di Rolling Stone e il modo in cui ha saputo tracciare la strada creando un proprio innovativo stile di giornalismo investigativo. Diviso per decenni, dagli anni '60 fino ad oggi, il volume unisce immagini indelebili e parole indimenticabili. È la storia di una rivista rivoluzionaria ed una cronaca del nostro tempo piena di fotografie innovative, interviste rivelatrici e scrittura d'avanguardia. I musicisti che hanno definito le nostre vite sono tutti qui, John Lennon, Mick Jagger, Bob Dylan, Kurt Cobain, Bruce Springsteen, Bono e molti altri, e tutti si rivelano in profondità raccontando le loro verità più personali. Da Woodstock alla Guerra in Iraq, da Jerry Garcia a Taylor Swift, questo libro attraversa non solo la storia della musica americana ma anche l'evoluzione del panorama culturale americano degli ultimi 50 anni.

 

 

Per il prestito è necessario contattare la biblioteca, scrivendo a biblioteca@lacasadellamusica.it oppure telefonando al numero 0521/031174.