Musica, cibo per l'anima! #113. Disponibile da lunedì 26 settembre

Un viaggio da Tenco al reggae di Bob Marley e, per i più piccoli, all’Opera con Giuseppe Verdi.

Musica 113

Questa settimana i bibliotecari di Casa della Musica propongono al proprio pubblico la seguente selezione:

 

Proposta 1: A tutto reggae!

Un omaggio a Bob Marley

  • Africa Unite: il sogno di Bob Marley / Alberto Castelli e Maria Carla Gullotta

  • One love: the very best of Bob Marley & The Wailers (CD)

  • Reggae / Paolo Ferrari 

 

 

Proposta 2: Ciao amore, ciao

Vita e canzoni di Luigi Tenco

  • Vita di Luigi Tenco / Aldo Colonna

  • Ho capito che ti amo / Luigi Tenco (CD)

  • Il mondo di Luigi Tenco / Luigi Tenco (CD)

  • Tenco / Luigi Tenco (CD)

 

Proposta 3: Tutti all’Opera!

Le opere di Giuseppe Verdi raccontate ai più piccoli 

  • La storia di Nabucco / raccontata da Carlo Scheggia; illustrata da Francesco Giustozzi

  • Aida / con i disegni dei bambini della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo di Colmurano - Urbisaglia e Pietro Santini di Loro Piceno

  • Falstaff / raccontato da Piero Gelli; illustrato da Luisa Jacobelli 

 

Libri della settimana: novità, classici e riscoperte

Un libro per approfondire

Romantic Italia: di cosa parliamo quando cantiamo d'amore

di Giulia Cavaliere

"Romantic Italia" racconta le canzoni italiane che hanno esplorato, in modi diversi e originali, le molteplici forme dell'amore. Un lungo viaggio musicale dentro la storia, il costume e i sentimenti italiani che comincia negli anni Cinquanta dei primi Festival di Sanremo trasmessi alla radio e arriva al presente dei video autoprodotti e caricati su YouTube. Giulia Cavaliere ripercorre i pezzi degli artisti più noti della nostra tradizione - dai grandi classici come Modugno, Mina, Tenco e Baglioni ai fenomeni più recenti come Baustelle e Liberato - rappresentati di volta in volta da perle nascoste o da brani notissimi che subito risuonano dentro il lettore. La sua «playlist» dà però il giusto spazio anche ad autori come Piero Ciampi, Umberto Bindi e Sergio Endrigo che hanno scritto canzoni meravigliose ma non hanno raccolto tutto il successo che meritavano. "Romantic Italia" è un appassionato invito all'ascolto e alla comprensione anche di quella «musica leggera» che la critica italiana ha forse troppo a lungo ignorato. È tempo di riappropriarsi delle canzoni d'amore, senza eccessiva nostalgia né banali ironie, e di raccontare una storia ricchissima, emozionante e collettiva.

 

Un libro per piccoli lettori

Trillillí nel paese con le ali

di Ambrogio Sparagna, Anna Rita Colaianni

Il viaggio avventuroso di Trillillì alla ricerca della "scatola che suona." Nel Paese Senza Nome dopo il terribile terremoto che ha spazzato via case e persone tutto è cambiato: la gente è triste e i giovani e i bambini sono andati a vivere altrove. Ma un giorno arriva un viandante che tra la sua mercanzia ha un oggetto magico, uno strumento musicale: un organetto che con la sua musica è capace di riportare l'allegria e forse la felicità tra gli abitanti del paese. Ma non tutto è così semplice e Trillillì per aiutare i suoi compaesani dovrà affrontare mille avventure, lungo il cammino, irto di pericoli e sorprese, incontrerà briganti, amici e forse l'amore. Nerina, Ficosecco, Carmine, Diamante sono sempre con lui accompagnandolo nelle sue peripezie e nella scoperta della vita.

Età di lettura: da 8 anni.

 

Un saggio da recuperare

Nuova storia del jazz

di Alyn Shipton

Le storie del jazz, si sa, rappresentano un terreno infido: difficile maneggiare una materia enormemente vasta, scandirne con esattezza i percorsi e le svolte, metterne in luce i movimenti principali e secondari, quando non sotterranei e carsici; dare il giusto peso a ciascun musicista, rischiando la sovraesposizione per alcuni e la semplice citazione per altri, quando non addirittura il silenzio. Fin dal suo primo apparire, all'inizio del nuovo secolo, "Nuova storia del jazz" di Alyn Shipton ha segnato uno spartiacque: d'improvviso, tutte le storie precedenti, rispettabili e spesso prestigiose, sono di colpo invecchiate. Agendo pazientemente e minuziosamente sulle fondamenta dei fatti e delle storie, scavando e rintracciando elementi tali da poter, con cognizione di causa e saldezza scientifica, imporre una nuova visione d'insieme a una materia lavica e debordante, Shipton offre una ricostruzione storica e una una innovativa sistemazione di dati e fatti interpolati all'interpretazione di vicende umane e stilistiche, capace di scavalcare steccati ideologici, certe vecchie letture ormai infeltrite.

 

Per il prestito è necessario contattare la biblioteca, scrivendo a biblioteca@lacasadellamusica.it oppure telefonando al numero 0521/031174.