Musica, cibo per l'anima! #32 Disponibile da lunedì 8 febbraio.

Un viaggio dalla Tebaldi al Festival di Sanremo e, per i più piccoli, i segreti della composizione musicale.

Musica 32.jpg

Questa settimana i bibliotecari proporranno al proprio pubblico la seguente selezione:

Proposta 1: Voce d’angelo

Omaggio a Renata Tebaldi

• Renata Tebaldi, profonda ed infinita (DVD)

• Renata Tebaldi: la donna, l’artista, il mito / di Mauro Biondini (DVD)

• Renata Tebaldi: la voce d’angelo / Carlamaria Casanova

• La Tebaldi / arie di Verdi, Puccini, Rossini (CD)

 

Proposta 2: Sono solo canzonette!

Storia e canzoni del Festival di Sanremo

• Sanremo Story: 1980-2009 (CD)

• 70 Sanremo: storia fotografica del Festival della canzone italiana / John Vignola

 

Proposta 3: Scriviamo una canzone (per i bambini)

Tutti compositori coi libri della collana Herr Kompositor

• Leggere la musica / P. Alessandro Polito

• Il segreto dei compositori / P. Alessandro Polito

• Scrivi una canzone / P. Alessandro Polito

 

Disco della settimana: Let it Bleed / Rolling Stones

Let it Bleed, l’ultimo disco dei Rolling Stones uscito negli anni ‘60, parte in quarta con la terrificante Gimme Shelter, la canzone che finì per simbolizzare non solo la catastrofe del concerto gratuito offerto dagli Stones ad Altamont, ma anche la morte dello spirito utopico di quel decennio. Ĕ l’intero album ad ardere di una coesione apocalittica: ascoltare per credere la disperazione sessuomaniacale di Live With Me; il blues omicida di Midnight Rambler; la letale, mordace chitarra di Richards in Monkey Man; l’epico moralismo con accompagnamento di piano honky-tonk e di un coro imponente di You Can’t Always Get What You Want, composta da Jagger con una semplice chitarra acustica nella sua stanzetta. Qualcuno disse che avremmo potuto usare il London Bach Choir, ricordava Jagger, e allora ci dicemmo: “Perchè no, questa sì che sarebbe bella!” (da 500 migliori album di sempre, Rolling Stone, n. 106).