Parole e musica - Tra fado e bossa nova

Venerdì 11 giugno alle ore 16.30 il concerto conclusivo della Spring School di Lingua e cultura portoghese e brasiliana

SaladeiConcerti

 

venerdì 11 giugno alle 16.30 alla Casa della Musica, in chiusura della settimana di attività della Spring School di Lingua e cultura portoghese e brasiliana organizzata dal Centro Linguistico d’Ateneo dell’Università di Parma, si terrà il concerto Parole e musica, con Maurizio Baudino (chitarra) e Celeste Gugliandolo (voce), a cura della Società dei Concerti di Parma. Un breve viaggio che permetterà di avvicinare due mondi molto distanti tra di loro, attraverso la musica.
Il programma del concerto parte infatti da uno dei generi che più degli altri contraddistingue la musica in lingua portoghese nel mondo, il Fado, con alcuni dei brani più celebri del repertorio di Amália Rodrigues accostati a brani di cantanti di fado più recenti, da Dulce Pontes a Mariza a Teresa Salgueiro dei Madredeus. Nella seconda parte, invece, verranno eseguiti brani di Antonio Carlos Jobim, Toquinho e Vinícius de Moraes, facenti parte sia di quel genere che viene chiamato bossa nova ma anche di alcune pagine legate al movimento del tropicalismo che ha tra le sue figure più note l’ex Ministro per la Cultura brasiliano Gilberto Gil.
Maurizio Baudino intraprende giovanissimo lo studio della chitarra, diplomandosi con il massimo dei voti al Conservatorio "G. F. Ghedini" di Cuneo. Nel corso dei suoi studi ha partecipato a masterclasses tenute dai grandi maestri; deve la sua formazione musicale e strumentale principalmente all’incontro con i Maestri Giampaolo Bandini e Giovanni Puddu. Vincitore di premi in numerosi concorsi, da sempre attento alle più diverse espressioni musicali, ha suonato in diversi ensemble di musica rock, folk, jazz, con un occhio di riguardo per la musica sudamericana, brasiliana ed argentina.
Celeste Gugliandolo cantante, attrice, musicista, è la voce del gruppo I Moderni, secondi classificati a X Factor nel 2012. Si diploma in violoncello, pianoforte complementare e canto corale al Conservatorio “A. Corelli” prima e al “G. Verdi” poi. Frequenta la scuola del Teatro Stabile di Torino, dove si diploma nel 2009. Dal 2012 al 2015 pubblica tre album con l'etichetta Sony Music:  NonCiPensoMai, Troppo Fuori, In/Cassa, e la compilation di Natale XfactorChristmas 2015.
Nel maggio 2016 esce I Figli Buoni, il suo primo album solista, per l’etichetta indipendente di Bristol BlackCat, album presentato anche all'Istituto Italiano di Cultura di Parigi e all'Accappella Hall di San Pietroburgo.
Ingresso unico 5 euro con prenotazione obbligatoria ai contatti di Società dei Concerti:
0521.572600 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13); info@societaconcertiparma.com

Venerdì 11 giugno alle 16.30 alla Casa della Musica, in chiusura della settimana di attività della Spring School di Lingua e cultura portoghese e brasiliana organizzata dal Centro Linguistico d’Ateneo dell’Università di Parma, si terrà il concerto Parole e musica, con Maurizio Baudino (chitarra) e Celeste Gugliandolo (voce), a cura della Società dei Concerti di Parma. Un breve viaggio che permetterà di avvicinare due mondi molto distanti tra di loro, attraverso la musica. 

Il programma del concerto parte infatti da uno dei generi che più degli altri contraddistingue la musica in lingua portoghese nel mondo, il Fado, con alcuni dei brani più celebri del repertorio di Amália Rodrigues accostati a brani di cantanti di fado più recenti, da Dulce Pontes a Mariza a Teresa Salgueiro dei Madredeus. Nella seconda parte, invece, verranno eseguiti brani di Antonio Carlos Jobim, Toquinho e Vinícius de Moraes, facenti parte sia di quel genere che viene chiamato bossa nova ma anche di alcune pagine legate al movimento del tropicalismo che ha tra le sue figure più note l’ex Ministro per la Cultura brasiliano Gilberto Gil. 

Maurizio Baudino intraprende giovanissimo lo studio della chitarra, diplomandosi con il massimo dei voti al Conservatorio "G. F. Ghedini" di Cuneo. Nel corso dei suoi studi ha partecipato a masterclasses tenute dai grandi maestri; deve la sua formazione musicale e strumentale principalmente all’incontro con i Maestri Giampaolo Bandini e Giovanni Puddu. Vincitore di premi in numerosi concorsi, da sempre attento alle più diverse espressioni musicali, ha suonato in diversi ensemble di musica rock, folk, jazz, con un occhio di riguardo per la musica sudamericana, brasiliana ed argentina.

Celeste Gugliandolo cantante, attrice, musicista, è la voce del gruppo I Moderni, secondi classificati a X Factor nel 2012. Si diploma in violoncello, pianoforte complementare e canto corale al Conservatorio “A. Corelli” prima e al “G. Verdi” poi. Frequenta la scuola del Teatro Stabile di Torino, dove si diploma nel 2009. Dal 2012 al 2015 pubblica tre album con l'etichetta Sony Music: NonCiPensoMai, Troppo Fuori, In/Cassa, e la compilation di Natale XfactorChristmas 2015. Nel maggio 2016 esce I Figli Buoni, il suo primo album solista, per l’etichetta indipendente di Bristol BlackCat, album presentato anche all'Istituto Italiano di Cultura di Parigi e all'Accappella Hall di San Pietroburgo.

CONDIVIDI
QUANDO
11
giu
2021
luogo
INFORMAZIONI
ORARI:
ore 16.30
INGRESSO:
a pagamento
CONTATTI:

Per info e biglietti:

Società dei Concerti - 0521.572600 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13)

info@societaconcertiparma.com

ALTRE INFORMAZIONI

Ingresso unico 5 euro con prenotazione obbligatoria