Aperti i Musei Civici di Parma

Porte aperte ai visitatori, con prenotazione obbligatoria nel weekend, alla Pinacoteca Stuard, Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari, Museo dell’Opera, Casa del Suono e Museo Casa natale Arturo Toscanini.

Pinacoteca Stuard_foto Lucio Rossi

Con il ritorno della Regione Emilia-Romagna in zona gialla, i musei civici, finalmente, hanno riaperto le porte ai visitatori, dopo la chiusura imposta dall’emergenza sanitaria. I percorsi espositivi dei cinque musei del Comune di Parma - Pinacoteca Stuard, Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari, Museo dell’Opera, Casa del Suono e Museo Casa natale Arturo Toscaninitornano a disposizione di cittadini e turisti con il prezioso e ricco patrimonio di opere d’arte, manifesti teatrali storici, fotografie, burattini e marionette, cimeli, strumenti di riproduzione del suono e documenti d’archivio in essi custodito.

Le visite avverranno con modalità di fruizione contingentata e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, secondo i protocolli di sicurezza già adottati prima dell’ultima chiusura. La novità principale riguarda il fine settimana in cui, per entrare nei musei, sarà obbligatoria la prenotazione telefonica (almeno un giorno prima). Si ricorda inoltre che l’ingresso è sempre gratuito.

La Pinacoteca Stuard e il Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari saranno aperti da lunedì a venerdì (ad eccezione del martedì) dalle 10 alle 17:30 (ultimo ingresso ore 17), mentre il sabato e la domenica con orario continuato dalle 10:30 alle 18:30 (ultimo ingresso ore 18), con prenotazione telefonica con almeno un giorno d'anticipo. Presso la Pinacoteca i visitatori potranno ammirare il dipinto “Le printemps a Champigny(1942-1943) di Chaim Soutine, nell’ambito del progetto espositivo I Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’Arte Moderna, a cura di Giancarlo Gonizzi, voluto ed organizzato dal Comune di Parma e dalla Famiglia Barilla. Nei mesi successivi verranno presentate opere di Max Ernst, Giorgio Morandi, Fernand Léger, Ennio Morlotti, Renato Guttuso, Jean Dubuffet, Lucio Fontana e Pablo Picasso.

Anche i Musei della Musica (Museo dell'Opera, Casa del Suono e Museo Casa natale Toscanini) accoglieranno nuovamente il pubblico dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18; per visitare i musei nel weekend è necessaria la prenotazione con almeno un giorno d'anticipo. Presso il Museo Casa natale Toscanini e alla reception di Casa della Musica sarà possibile acquistare la nuova guida del Museo Casa natale Arturo Toscanini, voluta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma per presentare il nuovo allestimento del museo e valorizzarne il patrimonio, la guida - edita da Grafiche Step - è disponibile al costo di 10€ (disponibile anche nella versione in lingua inglese).

Alla Casa del Suono l’installazione video-sonora EXTERNAL LANDSCAPE dell’artista e fotografo Matteo Mezzadri riprende un gesto molto semplice, compiuto innumerevoli volte: attraversare il paesaggio, a piedi, esplorando lo spazio con il corpo, la mente e la videocamera. EXTERNAL LANDSCAPE è un progetto realizzato in Islanda nel 2010 durante un viaggio in cui l’artista ha circumnavigato l’intera isola in senso orario. La circolarità, non a caso, è un elemento che permea l’intera mostra. Il lavoro è stato esposto in musei pubblici e gallerie private, ma per la prima volta, grazie allo spazio espositivo della Casa del Suono e alle sofisticate strumentazioni tecniche di cui è dotato, il progetto viene presentato nella sua interezza ed esattamente come era stato concepito fin dalla sua ideazione. La mostra si arricchisce di scatti fotografici dedicati alla salvaguardia del fragile ecosistema del Pianeta. Mai come oggi, nel mezzo di una pandemia che ha mostrato i risvolti più critici della globalizzazione e del cambiamento climatico, l’argomento appare urgente e inderogabile.

 

Seguono gli orari di apertura degli spazi sopraccitati e i numeri telefonici da chiamare per prenotare le visite per il weekend.

Orari e contatti Musei Civici e Palazzo Pigorini:

Pinacoteca Stuard:

Aperta il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 10 alle 17:30 (ultimo ingresso ore 17) con ingresso libero.

Sabato e domenica: dalle 10:30 alle 18:30 (ultimo ingresso ore 18), con prenotazione telefonica obbligatoria al numero 0521 508184, con almeno un giorno d’anticipo.

Martedì chiusa.

Capienza max 40 persone ogni ora.

 

Castello dei Burattini –Museo Giordano Ferrari:

Aperto il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 10 alle 17:30 (ultimo ingresso ore 17) con ingresso libero.

Sabato e domenica: dalle 10:30 alle 18:30 (ultimo ingresso ore 18), con prenotazione telefonica obbligatoria al numero 0521 031631, con almeno un giorno d’anticipo.

Martedì chiuso.

Capienza max 12 persone ogni 30 min.

 

Museo dell’Opera, Casa del Suono e Museo Casa natale Arturo Toscanini: Tel. 0521/031170

Dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18. 

Per visitare i musei nelle giornate di sabato e domenica è obbligatoria la prenotazione che deve pervenire con almeno un giorno d'anticipo. 

Prenotazioni: Museo dell'Opera tel. 0521031170; Museo Casa natale Toscanini 0521031769; Casa del Suono prenotazione obbligatoria tramite App Parma 2020 + 21